Regé-Jean Page da Bridgerton a The Gray Man

Regé-Jean Page
Regé-Jean Page

Mentre sono in corso le riprese della seconda stagione del fenomeno Bridgerton, Netflix ha annunciato il rinnovo della serie per una terza e quarta stagione. Una scelta quasi scontata visto il successo stratosferico che il primo capitolo – tratto da “Il Duca e Io”, il primo romanzo della saga firmata dalla scrittrice statunitense Julia Quinn – ha ottenuto in 83 paesi nel mondo.


Leggi anche: MR WRONG anticipazioni: Özge Gürel sarà Ezgi İnal, la protagonista


Creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes (la mamma di Grey’s Anatomy), in poco tempo la serie è diventata la più vista nella storia di Netflix. Con oltre 82 milioni di telespettatori (nel primo mese di programmazione), Bridgerton ha conquistato i fan di tutto il mondo con un inedito mix tra Jane Austen, Gossip Girl e 50 Sfumature di Grigio offrendo agli spettatori molteplici trame romantiche, ma soprattutto la travolgente storia d’amore tra l’elegante Daphne Bridgerton e il passionale Simon Basset.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Purtroppo per le fan della coppia, seguendo lo schema dei romanzi della Quinn (secondo il quale in ognuno dei nove capitoli la trama si concentra sulla storia d’amore di uno dei fratelli Bridgerton), nella nuova stagione – ispirata al secondo romanzo Il visconte che mi amava – la trama racconterà le avventure amorose di Anthony Bridgerton, fratello di Daphne a cui presta il volto Jonathan Bailey.

E se la presenza dell’attrice Pheobe Deynevor (Daphne) è stata ampiamente confermata, i nuovi episodi dovranno fare a meno dell’amatissimo Simon Basset, interpretato da Regé-Jean Page. L’attore, che aveva firmato solo per una stagione, alla richiesta della produzione di continuare a vestire i panni dell’amato duca di Hastings (per un lauto compenso di cinquantamila dollari a puntata) ha gentilmente rifiutato per buttarsi a capofitto in un nuovo grande progetto sempre per Netflix: il trentunenne attore inglese è infatti entrato nel cast di The Gray Man, nuovo spy thriller diretto dai fratelli Russo e tratto dal romanzo d’esordio di Mark Greaney.

In The Gray Man, che rappresenta il film più costoso della storia di Netflix (con un budget di 200 milioni di dollari), Regé-Jean Page sarà in compagnia di attori del calibro di Ryan Gosling (La La Land) e Chris Evans (Captain America). Ma non è tutto: il nome dell’attore si mormora che sia in cima alla lista dei possibili successori di Daniel Craig per il ruolo del celebre agente segreto britannico James Bond (anche se lui recentemente sembra aver smentito tale indiscrezione).

Insomma, Page nei panni del travolgente duca di Hastings ha fatto innamorare le fan di tutto il mondo e adesso per lui potrebbero aprirsi le ambite porte del dorato mondo di Hollywood! Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.