Dante Alighieri, nuova serie tv Lux Vide all’orizzonte!

Lux Vide
Lux Vide

Il Poeta per antonomasia protagonista di una serie tv? Un sogno che diventa realtà. Dante Alighieri, il genio letterario fiorentino vissuto nel Basso Medioevo è il nuovo soggetto scelto dalla casa di produzione Lux Vide per la realizzazione di un nuovo kolossal internazionale.


Leggi anche: GREY’S ANATOMY 17, anticipazioni episodio di martedì 22 giugno su Fox


Ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato Luca Bernabei sulle pagine del settimanale Oggi e per l’occasione c’è stata qualche piccola anticipazione sul nuovo progetto ancora in fase embrionale:

Realizzeremo qualcosa sulla vita del sommo poeta, intersecata con il suo capolavoro. Abbiamo agganciato un grandissimo sceneggiatore americano e stiamo cercando un’idea non convenzionale.

Dunque, dopo il successo del Rinascimento con la trilogia de I Medici e Leonardo (la cui seconda stagione è stata già confermata) arriva un nuovo ambizioso progetto di fattura internazionale che va ad affiancare altre due grandi novità annunciate nei mesi scorsi: la serie sull’artista rinascimentale Michelangelo e The Rising, la trilogia umana e secolare incentrata sulla vita di Gesù Cristo.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Il produttore replica ancora una volta alle critiche ricevute da alcuni studiosi per la poca accuratezza storica della serie dedicata al genio rinascimentale con protagonisti Aidan Turner e Matilda De Angelis:

Con Leonardo sono stato oggetto di una campagna di stampa che mi è molto dispiaciuta a causa degli elementi originali che sono stati introdotti nella storia. Ma noi non facciamo documentari, solo serie televisive.

La serie dedicata al papà della Divina Commedia si prospetta attesissima e, proprio per questo, Bernabei mette subito in chiaro una cosa:

Con Dante è ancora più difficile, proprio perché della sua vita si sa poco…

Quest’anno, a settembre, cade l’anniversario del settecentenario della morte di Alighieri, ma la serie (destinata con molta probabilità a Rai 1) non prevede una messa in onda imminente proprio perché il progetto si trova ancora in fase di sviluppo. Non ci resta dunque che attendere l’arrivo in tv dell’autore più amato del basso Medioevo. Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.