Sex and the city and just like that: anticipazioni, quando esce e chi (non) ci sarà

Serie tv SEX AND THE CITY
Serie tv SEX AND THE CITY

Carrie Bradshaw, Charlotte York e Miranda Hobbes stanno tornando! Le eterne ragazze americane più iconiche di inizio millennio saranno a fine anno su HBO Max nell’atteso revival di Sex and the City, intitolato And Just Like That (che letteralmente significa “Proprio così”), per raccontare la loro vita amorosa e professionale da donne cinquantenni… senza la prorompente Samantha Jones!


Leggi anche: MR WRONG anticipazioni: Özge Gürel sarà Ezgi İnal, la protagonista


Eh sì, avete capito bene! Per la gioia di milioni di fan nel mondo Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis hanno accettato con entusiasmo di tornare nei panni super cool delle inseparabili amiche newyorkesi (per la modica cifra di dieci milioni di dollari), mentre Kim Cattrall ha scelto di non prendere parte al progetto e di salutare per sempre la sua esplosiva Samantha Jones!

Serie tv “Sex and the city, and just like that”: grandi assenze e nuovi ingressi

Ma, oltre all’ingombrante assenza della caustica mangiauomini Jones (la cui assenza dovrebbe essere spiegata nella prima puntata), tra i grandi assenti figurano anche John James Preston alias Mr Big, il grande amore di Carrie interpretato da Chris Noth e, quasi sicuramente, anche Steve Brady, compagno di Miranda interpretato da David Eigenberg.

Ma, per sopperire in qualche modo a queste assenze, sono in arrivo nuovi personaggi di etnie diverse che entreranno nello show in qualità di series regular in quanto, come dichiarato da Casey Bloys (capo della HBO), cosmopolitismo e multiculturalismo saranno il focus principale della narrazione dei nuovi episodi di And Just Like That, i quali avranno il compito di raccontare una storia più attuale e contemporanea (rispetto alla serie originale andata in onda da 1998 al 2004) ma soprattutto “la New York multietnica di oggi“.

I produttori esecutivi Sarah Jessica Parker e Michael Patrick King non volevano  raccontare una storia con showrunners completamente bianchi o un cast completamente bianco, perché non riflette New York. Per questo stanno cercando di essere più consapevoli nel comprendere come la New York della serie possa riflettere la New York di oggi.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

D’altronde, la serie è ambientata nella colorata New York, la città multietnica per eccellenza che, con il suo ineguagliabile mix di etnie e culture diverse, è considerata il cuore del mondo. Di conseguenza, una serie moderna e sempre attenta alla contemporaneità come Sex and the city (infatti si parlerà anche del Covid-19) non poteva non adeguarsi ai tempi attuali!

Non ci resta dunque che attendere la fine dell’anno per tornare nelle vite super glamour di Carrie, Charlotte, Miranda e… company! Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.