Don Matteo 13 anticipazioni: RAOUL BOVA, sacerdote alle prime armi

Raoul Bova
Raoul Bova / Foto Mediaset

Nei giorni scorsi è stata annunciato l’arrivo di Raoul Bova nel cast di Don Matteo, la popolare fiction Lux Vide di cui proprio in questi giorni sono iniziate le riprese della tredicesima stagione. L’attore capitolino, da sempre volto simbolo della serialità Mediaset, dopo la seconda stagione dei I Medici è pronto a tornare sull’ammiraglia di Stato.


Leggi anche: Brave and Beautiful: CESUR e SÜHAN, un primo incontro “pericoloso”, anticipazioni


Bova, che il pubblico ha recentemente visto nel ruolo di Guido Borghi nel family drama di successo Buongiorno Mamma, in Don Matteo 13 vestirà i panni di un sacerdote alle prime armi che arriva a Spoleto per iniziare il suo primo incarico accanto all’amato prete detective interpretato da Terence Hill.

L’arrivo di Raoul Bova nel mondo di Don Matteo, comunque, è solo l’ultima delle tante novità che caratterizzeranno la prossima stagione e arriva appena pochi giorni dopo l’annuncio di un’altra grande conferma: il ritorno a casa del Capitano Anceschi, interpretato dall’attore e conduttore Flavio Insinna. Anceschi, che purtroppo tornerà vedovo, porterà con lui anche la figlia Valentina, una ragazza apparentemente solare e sorridente ma che cela un grande dolore legato al suo passato.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Confermato anche il ritorno di tutti i personaggi storici: il maresciallo Cecchini (Nino Frassica), Natalina (Nathalie Guetta), Pippo (Francesco Scali), il PM Marco Nardi (Maurizio Lastrico) e la capitana Anna Olivieri, interpretata da Maria Chiara Giannetta che ritrova Raoul Bova dopo la fortunata esperienza di Buongiorno Mamma!

Ma, stando alle ultime anticipazioni trapelate, quello di Raoul Bova è solo uno dei tanti nuovi volti che animeranno la nuova stagione della storica fiction di Rai 1, che già sulla carta promette grandi colpi di scena capaci sicuramente di tenere il pubblico incollato alla tv dal primo all’ultimo episodio. Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.