Il Paradiso delle Signore 6: perché TINA AMATO non vuole cantare? È malata? Anticipazioni

TINA AMATO / Il paradiso delle signore (Neva Leoni)
TINA AMATO / Il paradiso delle signore (Neva Leoni) - Foto Ufficio stampa

Con la ripresa de Il Paradiso delle Signore, i telespettatori di Rai 1 hanno potuto accogliere con gioia il ritorno della cantante Tina Amato (Neva Leoni). Da un lato la ragazza sta cercando di arginare ogni domanda sul suo matrimonio con Sandro Recalcati (Luca Capuano) che, come vi abbiamo svelato, è finito da tempo; dall’altro un altro piccolo mistero si sta facendo sempre più spazio: per quale motivo è in evidente difficoltà quando qualcuno le chiede di cantare?


Leggi anche: Il paradiso delle signore 6 anticipazioni: Gemma nuova Venere? Ecco di chi si innamora!


Il Paradiso delle Signore 6, rumor: Tina è malata?

In tal senso, cerchiamo dunque di fare delle ipotesi. Negli episodi trasmessi ieri, Tina si è mostrata perplessa in due occasioni. Nel primo caso, il momento di straniamento è avvenuto quando don Saverio (Andrea Lolli) le ha chiesto di cantare per la parrocchia; la stessa stranezza si è poi verificata anche quando Vittorio Conti (Alessandro Tersigni) ha ventilato l’ipotesi che potesse cantare durante il servizio fotografico per il Paradiso Market.

Tuttavia, i telespettatori sono rimasti sorpresi soprattutto da un’altra scena, ovvero quella in cui Tina si è trovata a cantare una canzone d’infanzia con Giuseppe (Nicola Rignanese) e Agnese (Antonella Attili). Dopo aver opposto inizialmente resistenza, la Amato ha accettato di cantare ma, appena ha terminato, si è toccata la gola come se le facesse male.

Il paradiso delle signore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI) e Facebook (QUI)

A questo punto, i più attenti hanno cominciato a chiedersi se la Amato sia in qualche modo malata. Sarà davvero così? Gli episodi futuri chiariranno ovviamente questo aspetto e chissà che in effetti non ci sia davvero qualcosa che non va… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.