Una Vita anticipazioni: FELIPE in coma, è stato avvelenato da…

Felipe / una vita
Felipe / una vita

Riuscirà Laura Alonso (Agnes Llobet) ad uccidere Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo) esattamente come il losco avvocato Javier Velasco (Alejandro Carro) le ha ordinato di fare? La risposta a questa domanda arriverà nelle prossime puntate italiane della telenovela Una Vita, dato che la domestica di Genoveva Salmeron (Clara Garrido) sarà disposta a tutto pur di salvare la vita di Lorenza (Yarea Guillén), la sorella paralitica…


Leggi anche: Una Vita anticipazioni: VELASCO ci riprova a uccidere FELIPE ma…


Una Vita, news: Velasco ordina a Laura di uccidere Felipe

Tutto comincerà nel momento in cui Genoveva verrà assolta per l’omicidio di Marcia Sampaio (Trisha Fernandez); ciò avverrà infatti al termine di un lungo processo dove Velasco non esiterà a corrompere Laura per farle testimoniare di fronte al giudice di non aver visto Santiago Becerra (Aleix Melè) consegnare alla Salmeron il coltello con cui la brasiliana è stata uccisa.

Per rispettare un accordo che avevano stabilito in precedenza, Genoveva darà quindi a Velasco alcuni baci come ricompensa per il servizio svolto. Tuttavia, l’avvocato darà l’impressione di volere molto di più ed andrà su tutte le furie quando si renderà conto che la sua assistita, nonostante tutto, non ha mai smesso di amare l’Alvarez Hermoso.

Quest’ultimo annuncerà infatti a Ramon (Juanma Navas) e Liberto (Jorge Pobes) che vuole partire in Brasile per cercare di rintracciare Santiago e Genoveva si renderà protagonista di una scenata, in mezzo a calle Acacias, per impedirgli di svolgere il viaggio…

Una Vita, spoiler: Laura avvelena Felipe!

Occhio quindi a quello che succederà in seguito: facendo leva sul processo (svolto tanti anni prima) in cui è riuscito a farla assolvere per l’omicidio del padre violento, Velasco continuerà a ricattare Laura e, dopo aver procurato un malore a Lorenza nel sanatorio, esigerà che l’inserviente ponga fine alla vita del suo “rivale in amore”.

Seppur controvoglia, la Alonso andrà dunque a casa di Felipe, poco prima della sua partenza per il Brasile, e gli lascerà credere di essere disposta a testimoniare nuovamente contro Genoveva, ritrattando ciò che ha detto riguardo l’incontro tra la donna e il Becerra. Per dare più veridicità alla sua versione, Laura svelerà inoltre all’Alvarez Hermoso che Velasco la tiene in pugno per via della sorella Lorenza e si mostrerà parecchio nervosa, tant’è che ad un certo punto chiederà all’uomo di poter avere un bicchiere d’acqua.

Approfittando di questo diversivo. Laura verserà dunque del veleno nel bicchiere di Felipe, che nel frattempo si sarà spostato verso la cucina del suo nuovo appartamento…

Una Vita, trame: Felipe sviene ma Laura lo soccorre!

Tutto questo a quali tipi di risvolti porterà? Con una scusa, Laura riuscirà a far bere a Felipe il bicchiere d’acqua avvelenato. Dopo pochi secondi, l’uomo inizierà a stare male e avrà come la sensazione di soffocare. In tal senso, è dunque bene precisare che l’Alvarez Hermoso si renderà conto di quello che Laura gli ha fatto, ma perderà improvvisamente i sensi e finirà per sbattere la testa sullo spigolo del letto.

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Appena vedrà che il signore sta iniziando ad avere degli spasmi, Laura non riuscirà però ad andare fino in fondo e chiamerà inaspettatamente i soccorsi. Per Felipe si aprirà così un periodo di degenza in ospedale, visto che a causa del colpo in testa entrerà in coma. La Alonso, infatti, si guarderà bene dal dire al medico che gli ha anche somministrato del veleno… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.