Fino all’ultimo battito 2: la seconda stagione della fiction non si farà

Fiction FINO ALL'ULTIMO BATTITO con Marco Bocci, Violante Placido e Bianca Guaccero
Fiction FINO ALL'ULTIMO BATTITO con Marco Bocci, Violante Placido e Bianca Guaccero

Fino all’ultimo battito non avrà una seconda stagione: la serie tv con protagonista Marco Bocci, Violante Placido, Bianca Guaccero, Fortunato Cerlino e Loretta Goggi si ferma a un solo ciclo di episodi (quelli che abbiamo già visto). L’inaspettata notizia arriva come un fulmine a ciel sereno dal profilo Twitter dello sceneggiatore Andrea Valagussa, il quale ha annunciato ai fan che la fiction non tornerà con nuovi episodi:


Leggi anche: L’amica geniale 3: quando esce, quante puntate ha la 3^ stagione della fiction di Rai 1


Fino all’ultimo battito finisce qui. Purtroppo niente seconda stagione. Ringrazio quelli che ci hanno seguito, amato e anche criticato. Ci mancherete! Diego, Cosimo, Rosa e gli altri invece, continueranno a farmi compagnia nel mio studio. Se vi mancano, passate a trovarli.

Fino all’ultimo battito: niente seconda stagione, la storia finisce qui

Dunque, chi si aspettava una continuazione della storia di Diego Mancini resterà deluso, soprattutto dopo un finale piuttosto aperto della serie diretta da Cinzia TH Torrini, che – arrivata su Rai 1 lo scorso giovedì 23 settembre 2021 – ha proposto sei prime serate cariche di suspence e colpi di scena che subito hanno conquistato il pubblico.

Al centro del racconto c’è la travagliata storia di Diego Mancini, un medico ma soprattutto un padre disperato che “ruba” il cuore disponibile per il trapianto di una giovane paziente per darlo al suo bambino. Un’azione terribile che trascina il protagonista nel pericoloso vortice della malavita quando il suo oscuro segreto finisce sotto l’attenzione del boss latitante Cosimo Patruno (Cerlino), un uomo privo di scrupoli.

Come detto sopra, l’ultima puntata si è conclusa facendo presagire, o quanto meno immaginare, un proseguimento della storia. La prima stagione ha messo molta carne al fuoco registrando complessivamente una media superiore ai quattro milioni e il 20% di share, tanto che sembrava evidente l’intenzione del cast, degli sceneggiatori e della stessa regista di ampliare la storia. Evidentemente, sebbene i buoni risultati ottenuti in tv e sui social, la Rai ha deciso di non continuare con la saga di Diego Mancini per dedicarsi a nuovi progetti.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)