È morto PAOLO CALISSANO, era Bruno De Carolis in Vivere

Paolo Calissano
Paolo Calissano

La morte di PAOLO CALISSANO, attore e conduttore tv

Proprio a fine 2021 è arrivata una brutta notizia che colpisce sicuramente tutti i fan storici delle soap nostrane: nella serata di ieri è stato trovato morto Paolo Calissano, attore di cinema e tv (ma anche conduttore televisivo) popolare soprattutto tra gli anni Novanta e Duemila.


Leggi anche: L’amica geniale 3: quando esce, quante puntate ha la 3^ stagione della fiction di Rai 1


La parte di cronaca, che non ci compete molto e che dunque lasciamo approfondire a testate più generaliste della nostra, la esauriamo in due righe: la morte di Paolo, che non si sa se sia stata volontaria oppure no, è da attribuire a un mix di farmaci.

Paolo Calissano, star di Vivere e interprete di molte fiction televisive

A noi interessa invece rievocare brevemente la sua carriera, divisa tra conduzione televisiva e recitazione, e soprattutto rammentare che Calissano ha fatto parte delle prime stagioni di Vivere, soap di successo di Canale 5, dove sin dal primo episodio del 1999 aveva interpretato l’elegante dottor Bruno De Carolis. Vivere, come sapete, ha rappresentato l’inizio di un fenomeno produttivo tutto italiano, proseguito poi per molti anni con Centovetrine.

Grazie al ruolo del dottor De Carolis, Paolo Calissano divenne molto noto e il passo successivo, nel 2002, fu la fiction di prima serata Vento di ponente, che ebbe un arco narrativo di due stagioni.

Tra le altre serie tv a cui l’attore ha partecipato sono da ricordare La dottoressa Giò, Linda e il brigadiere e Per amore. Pochi anni fa, infine, è apparso in un episodio della seconda stagione di Non dirlo al mio capo.