Grey’s Anatomy 18, anticipazioni episodio di mercoledì 30 marzo su Disney+

Grey's Anatomy
Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy 18, trama episodio “Vivere in una casa divisa”

Da mercoledì 30 marzo su Disney+ è disponibile Vivere in una casa divisa (Living in a House Divided), il decimo episodio della diciottesima stagione di Grey’s Anatomy. Si tratta di una puntata ricca di emozioni contrastanti nella quale vedremo Schmitt affrontare le conseguenze della sua negligenza in sala operatoria, mentre Meredith proverà a convincere Nick a rimanere a Seattle per sottoporsi a un intervento chirurgico. A questo si aggiunge l’addio alla serie dopo tre stagioni di Richard Flood (Cormac Hayes). Ma vediamo nel dettaglio tutte le anticipazioni dell’episodio in questione.


Leggi anche: La fortuna, fiction Rai 1: cast, trama e anticipazioni della miniserie. Quando va in onda


Al Grey Sloan i medici si riuniscono in conferenza per analizzare la tragedia causata dal dottor Schmitt (nell’ottavo episodio, il giovane medico ha deciso di non chiedere aiuto durante un delicato intervento, portando al decesso il suo paziente). Ma non è solo lui sotto esame: lo è anche Richard, visto che è l’ideatore del metodo Webber (adottato in quell’operazione) che consiste nel trasformare per un giorno gli specializzandi in medici di ruolo, permettendo loro di operare senza la supervisione di superiori ma con la rassicurazione di intervenire immediatamente in caso di problemi. La dottoressa Maggie Pierce (figlia di Richard) non è convinta che tutti gli specializzandi siano pronti per quel tipo di responsabilità, una cosa che fa infuriare Webber, convinto che abbia voluto umiliarlo davanti a tutti.

Al pronto soccorso arriva una donna che accusa forti dolori durante il ciclo. Amelia chiama Carina, la quale insieme a Jo si unisce al caso. La Wilson, dopo la notte di passione trascorsa con Link, è molto imbarazzata con Amelia: un disagio che non passa inosservato alla diretta interessata. Tale situazione tensiva porta Jo a prendere una decisione drastica sul suo rapporto con Atticus Lincoln.

Mentre Nick incontra Maggie e Amelia (le quali subito si rendono conto del rapporto speciale che unisce l’uomo alla loro sorella), Cormac è pronto a tornare in Irlanda con i suoi figli, ma non prima di aver salutato Meredith con parole bellissime e ricche di gratitudine: “Mi hai fatto credere che potrebbe esserci vita dopo Abigail. Grazie per questo“. Forse se il loro tempismo fosse stato migliore, avrebbero potuto vivere una meravigliosa storia d’amore.

Prima che Cormac lasci per sempre il Grey Sloan, Teddy (che sospetta sia successo qualcosa tra l’uomo e Owen in quella macchina prima che precipitasse nel burrone) lo ferma nel parcheggio per chiedergli spiegazioni, ma Hayes si rifiuta di parlare di quanto accaduto in quella tragica circostanza. Tornata da Hunt, Teddy lo sorprende a parlare con Heather Young, la vedova di Noah. Una volta uscita dalla camera, la Altman segue la donna fino al parcheggio e la vede avvicinarsi proprio all’auto di Owen, così decide di affrontarla per scoprire una volta per tutta cosa nasconde suo marito…