Una Vita anticipazioni: Aurelio aiuterà Soledad a nascondersi, ecco perché

Aurelio e Soledad / Una vita
Aurelio e Soledad / Una vita

Trame Una vita: anticipazioni su Aurelio e Soledad

Nelle prossime puntate italiane della telenovela Una Vita si creerà un’alleanza inedita tra la domestica Soledad Lopez (Silvia Marty) e il cattivo Aurelio Quesada (Carlos de Austria). E tutto ciò, almeno inizialmente, sarà collegato alla morte di Felicia Pasamar (Susana Soleto). La donna dovrà infatti darsi alla fuga appena Marcos Bacigalupe (Marcial Alvarez) scoprirà che è stata lei ad uccidere la sua amata consorte.


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 26 e 27 maggio: Felipe e Natalia si baciano, ma poi lei…


Una Vita, news: Marcos scopre che Soledad ha ucciso Felicia!

Come abbiamo avuto modo di segnalare nei nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, tutto partirà quando il detective privato Mendez (David Garcia Intriago) si riprenderà da un’aggressione subita dagli uomini di Fausto Salazar (Aitor Campo), che agiranno in quel modo proprio su ordine di Soledad. A quel punto, l’ex commissario avrà modo di confrontarsi con Marcos e gli confesserà di aver scoperto che è stata proprio la Lopez ad avvelenare lentamente Felicia, per poi fare ricadere la colpa su Natalia Quesada (Astrid Janer).

Di primo acchito, Marcos tenderà a non credere alle parole di Mendez, ma poi non potrà fare altro che notare alcune stranezze di Soledad e si procurerà lo stesso composto velenoso che è costato la vita alla consorte. Tra i due amanti si verrà così a creare un teso faccia a faccia…

Una Vita, trame: Soledad confessa ad Aurelio di avere ucciso Felicia

Eh sì: dopo averlo inizialmente negato, Soledad vuoterà il sacco appena Marcos la inviterà ad assumere l’arsenico che lei stessa, tempo prima, aveva fatto ingerire a Felicia: a quel punto la donna, con parole a dir poco deliranti, ammetterà di aver messo fine alla vita della donna per averlo tutto per sé. Tali parole ovviamente feriranno profondamente il Bacigalupe Senior, il quale si adirerà ancora di più nell’istante in cui la Lopez rimarcherà che è con lei – e non con la Pasamar – che è stato realmente felice e libero di essere se stesso.

La situazione si farà dunque sempre più tesa e Marcos si avventerà contro Soledad (mettendole le mani al collo), chiedendole se abbia davvero agito per un motivo passionale oppure se qualcuno le abbia chiesto di farlo. Il litigio verrà però bloccato dall’arrivo improvviso di Anabel (Olga Haenke) in casa, cosa che darà modo alla domestica di scappare e far perdere le tracce di sé.

Una Vita, spoiler: Aurelio aiuta Soledad ad una condizione!

A quel punto, visto che Marcos deciderà di denunciarla e anche Mendez la indicherà come la possibile mandante della sua aggressione, Soledad non potrà nascondersi a calle Acacias e troverà un rifugio grazie ad Aurelio. Quest’ultimo però si insospettirà appena vedrà che la ragazza ha portato con sé della dinamite, la stessa con la quale, secondo l’ordine dell’anarchico Fausto Salazar, dovrà far scoppiare ad Acacias per colpire il politico conservatore Antonito Palacios (Alvaro Quintana).

Dato che Soledad non vorrà dirgli a che cosa le serve tanto esplosivo, Aurelio porrà dunque alla fuggitiva una condizione: per continuare a godere della sua protezione dovrà uccidere il diplomatico francese Pierre Carron (Raphael Desprez), ossia colui che ha mandato in carcere la sorella Natalia dopo averla accusata di essere una spia al servizio dei tedeschi. Una condizione che, ovviamente, Soledad accetterà…