Un’altra verità, cast: personaggi e interpreti della nuova miniserie di Canale 5 | Fiction

Cast fiction Un'altra verità
Cast fiction Un'altra verità

Serie tv Un’altra verità: tutti i personaggi e gli attori che li interpretano

Da questa sera Canale 5 propone Un’altra verità, un nuovo thriller francese (campione di ascolti in patria) che racconta una storia ricca di segreti e bugie (QUI la trama della prima puntata). Ne è protagonista la carismatica attrice Camille Lou, che interpreta Audrey Barreyre, unica sopravvissuta a un pericoloso serial killer che sedici anni prima aveva terrorizzato la regione di Biarritz. In questo post, conosceremo meglio tutti i protagonisti di questo avvincente e misterioso thriller transalpino.


Leggi anche: La fortuna, fiction Rai 1: cast, trama e anticipazioni della miniserie. Quando va in onda


Camille Lou (tra i protagonisti della serie Netflix Christmas Flow) è Audrey, un brillante avvocato di trentacinque anni, sposata con Jean (da cui ha avuto un bambino). La donna, malgrado un’apparente vita felice, nasconde un passato ricco di segreti e verità nascoste.

Christopher Bayem è Jean Vigne, marito di Audrey. È un giornalista che si occupa di economia. Non conosce nulla del passato della moglie (e madre di suo figlio Louis).

Thierry Neuvic interpreta Joseph Layrac, commissario di polizia della sezione antistupro. Oltre ai molteplici problemi che comporta un lavoro difficile come il suo, l’uomo deve provare a ricostruire il suo rapporto con la figlia Pauline, la quale non gli perdona gli errori del passato che l’hanno spinto a lasciare la madre.

Marilyn Lima è il capitano Pauline, una giovane poliziotta di 27 anni, figlia del comandante Joseph. I due hanno un rapporto molto conflittuale, infatti la ragazza non sopporta quando il padre si intromette nelle sue inchieste.

Oscar Berthe è il giovane Léo, braccio destro di Pauline al commissariato di Biarritz. Léo è totalmente devoto alla giovane donna, con cui ha una relazione molto complicata…

Roxane Bret presta il volto a Ana, una ragazza sedicenne che si sente colpevole della morte di Maialen, la sua migliore amica che per lei era quasi una sorella. Le due ragazze sono cresciute insieme.