Beautiful, anticipazioni USA: Bridget avrà una trama nell’estate americana!

BRIDGET / Beautiful
BRIDGET / Beautiful

Trame puntate americane Beautiful: BRIDGET avrà più spazio

Il recente ritorno di Bridget Forrester in Beautiful, stavolta, non sarà breve, ma si prolungherà nel prossimo futuro per un non ben precisato periodo di tempo. La prima ad essere sorpresa dalla novità è stata Ashley Jones, che dal 2005 presta il volto alla figlia di Eric e Brooke Forrester. Uscita di scena nel 2012, Bridget è poi tornata con la sua interprete in numerose e brevissime visite nel corso degli anni, che, volta dopo volta, si sono fatte sempre meno significative dal punto di vista dell’impatto nella narrazione.


Leggi anche: Beautiful, anticipazioni 23 maggio: Brooke spera che Hope perdoni Liam


Certo, quello di Bridget è da sempre un personaggio molto amato e rivederla in video regala sempre quell’effetto nostalgia, ma vederla tornare nelle solite occasioni per dire il solito paio di battute si stava facendo limitante. Nel frattempo la Jones non è stata di certo con le mani in mano ed è apparsa sia nel daytime (con una partecipazione alla soap opera General Hospital) e sia in prima serata, continuando a collezionare ruoli – spesso di guest star da un episodio – in serie tv di successo (citando le più recenti: 911, The Rookie e All Rise) oltre a diversi film per il piccolo schermo.

Ma il cuore dell’attrice è sempre rimasto a Beautiful: “Tornerò sempre, lo amo. Se quando me lo chiedono sono in città, lo farò sempre“. Anche stavolta, però, Ashley si aspettava una breve partecipazione, di un paio di puntate al massimo:

Sarò onesta, quasi non ci credevo. Mi sono detta che sarebbe stato per un paio di episodi, come sempre. Non ho chiesto per quanti, ho prontamente risposto che avrei liberato la mia agenda. Ma poi i copioni continuavano ad arrivare.

Beautiful: Ashley Jones, pur di esserci, ha rinunciato a Grey’s Anatomy

La fortunata sorpresa ha scombussolato i piani della Jones, che – pur di poter rendersi disponibile per estendere la permanenza in Beautiful – ha rinunciato ad un episodio di Grey’s Anatomy:

Ah, Grey’s mi ha chiamata? Bene, terrò comunque libera la mia agenda (per Beautiful). Quest’anno è la terza volta che avrei dovuto fare qualcosa in Grey’s Anatomy, ma ho rinunciato anche in questo caso, ciò dimostra quanto davvero io tenga alla soap. Significa così tanto che vogliano sempre cercare di includermi.

Beautiful, news americane: Bridget in una storyline che in America si vedrà a giugno

Per ora, Bridget è stata coinvolta nell’emergenza medica che ha visto coinvolta Steffy Forrester, visto che il caso ha voluto che la “zia-sorellastra” della figlia di Taylor si trovasse in pronto soccorso quando Steffy è stata ricoverata per un colpo d’arma da fuoco. Bridget, infatti, si stava occupando di un progetto nell’ospedale universitario e ha preso in mano le redini del caso di Steffy, facendo da tramite tra la famiglia e l’equipe medica della parente.

Ancora non sappiamo se Bridget tornerà a vivere a Los Angeles in pianta stabile, ma la sua permanenza nella soap continuerà ad estendersi almeno fino ad inizio estate, quando sarà coinvolta in una nuova storyline. Le parole di Brad Bell, capo sceneggiatore di Beautiful, in proposito:

Bridget sarà coinvolta in una storia che avrà luogo a giugno, non posso dire molto in proposito, ma vedremo di più Bridget!

In attesa di capire se questa nuova vicenda avrà al centro Bridget o se il suo sarà un ruolo di supporto, la sua interprete dichiara:

Non so cosa abbiano in programma, ma non sto nella pelle ogni volta che ricevo un copione. Per me, ogni volta, è davvero come tornare a casa per una riunione di famiglia.