mercoledì 1 Febbraio 2023

Last Christmas, film stasera in tv su Canale 5. Cast e trama

Film Last Christmas / Foto Mediaset
Film Last Christmas / Foto Mediaset

Stasera in prime time su Canale 5 va in onda Last Christmas, la commedia romantica natalizia scritta, prodotta e interpretata dall’attrice inglese Emma Thompson, il cui titolo si ispira alla famosa e omonima hit del 1984 di George Michael.

In una Londra luminescente dell’anno 2017, la protagonista è la magnetica attrice Emilia Clarke (leggendaria la sua interpretazione di Daenerys Targaryen in Game of Thrones) la quale presta il volto a Katarina “Kate” Andrich, una venticinquenne jugoslava che non ha alcuna intenzione di diventare adulta e che da tutta la vita ha un sogno: diventare una cantante.

Tra un’audizione e l’altra e un flirt dopo l’altro, Kate lavora come elfo in un negozio di Natale aperto tutto l’anno nel centro della città, il cui burbero proprietario cinese si fa chiamare “Babbo Natale”. Quanto alla sua famiglia, la madre di Kate – Petra (Emma Thompson) – è una donna sui generis che soffre di depressione, mentre suo padre Ivan, ex avvocato, lavora come tassista notturno.

La vita della ragazza, che da sempre è molto caotica, si colora di romanticismo quando incontra Tom (interpretato dall’attore malese di origine britannica Henry Golding), un affascinante uomo misterioso in grado di vedere al di là delle apparenze e la cui idea di un appuntamento è scoprire a piedi i luoghi più nascosti di Londra. L’uomo, pur rimanendo stranamente sfuggente, diventa il suo più grande confidente e, mentre la città si appresta a vivere il periodo più magico dell’anno, i due imparano a conoscersi sempre di più ascoltando il loro cuore e a credere di più nell’amore.

Diretto da Paul Feig e scritto dalla Thompson insieme al marito Greg Wise e alla sceneggiatrice Bryony Kimmings, Last Christamas è una combinazione perfetta tra la meravigliosa musica di George Michael e il pittoresco e irresistibile scenario di una Londra invernale ma accogliente e festosa. Emma Thompos ha dichiarato di aver ottenuto la benedizione del gran Michael prima della sua morte nel 2016 e dunque questo film vuole essere un tributo alla sua eterna musica.