Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: CAMILA riesce a salvare HERNANDO dalla condanna a morte!!!

Anticipazioni Il Segreto: CAMILA riesce a salvare HERNANDO dalla condanna a morte!!!

Hernando al patibolo - Il segreto
Hernando al patibolo - Il segreto

Nei nostri post di anticipazioni delle future puntate della telenovela Il Segreto, vi abbiamo già ampiamente parlato della condanna a morte del protagonista Hernando Dos Casas (Angel De Miguel): l’uomo infatti – dopo essere stato arrestato – verrà ritenuto colpevole degli omicidi della moglie Manuela e del figlioletto Damian. Camila Valdesalce (Yara Puebla) riuscirà però a salvare in extremis la vita al suo amato; ripercorriamo dunque insieme i passaggi fondamentali di questa vicenda per capire che cosa succederà…

Se ci avete letto in precedenza, sapete già che, per garantire una maggiore difesa al consorte, la cubana deciderà di assumere il legale Alfredo Pineda (Claudio Bandini). Quest’ultimo, fin dal primo momento, crederà fermamente nell’innocenza del suo assistito ma, nonostante ciò, non potrà far nulla per migliorare la sua sorte poiché Hernando, senza giustificare in alcun modo il suo silenzio, si rifiuterà di discolparsi dalle accuse che gli sono state rivolte. Camila a quel punto, non volendosi arrendere all’idea di vedere morire il marito per un crimine che non ha commesso, frugherà tra le sue carte e scoprirà che ha mandato dei continui assegni bancari a Remedios (Edna Fontana), la vecchia balia di famiglia.

La nostra eroina, certa che l’antica collaboratrice possa essere la chiave per un proscioglimento immediato di Hernando, inizierà a cercare la stessa Remedios ma inizialmente non potrà parlare con lei perché Elias Mato (Jaime Llorente), con uno dei suoi soliti giochi sporchi, si recherà ai Manantiales con un certificato di morte (ovviamente falsificato!) della precedente tata di Dos Casas. La controversa situazione, fortunatamente, verrà risolta dal sospettoso Matias Castañeda (Ivan Montes); in che modo?

Vi anticipiamo che lo stesso Matias, quando mancheranno ormai poche ore all’esecuzione, si recherà in carcere per porgere un ultimo saluto a Hernando e il discorso tra i due personaggi, come facilmente prevedibile, ricadrà anche su Remedios: sarà allora che il figlio adottivo di Alfonso (Fernando Coronado) ed Emilia (Sandra Cervera) apprenderà che la donna, per il Natale del 1923, aveva inviato una missiva per ringraziare il suo vecchio datore di lavoro dei tanti soldi che le donava gratuitamente. Il Castañeda, proprio in quell’istante, si ricorderà quindi che la nutrice, stando al certificato consegnato da Elias, era morta ad agosto del 1923 e, senza avere alcu dubbio, capirà che il chimico si è preso gioco di Camila per far sì che Hernando venisse giustiziato!!!

La Valdesalce, informata di tutto quanto, si recherà nell’ospizio dove la puericultrice ha trovato assistenza e, oltre a tirare un sospiro di sollievo per averla rintracciata, riuscirà a convincerla a recarsi a Puente Viejo per scagionare Hernando dall’accusa di duplice omicidio. La signora Dos Casas arriverà perciò dal giudice pochi attimi prima dell’esecuzione del suo sposo (già posizionato sul patibolo) e domanderà al funzionario di Stato di ascoltare le parole di Remedios, l’unica persona in grado di cancellare ogni colpa che grava sopra l’imputato.

Il magistrato, pur turbato da quell’insolito modo di procedere, preferirà ascoltare la testimone, piuttosto che condannare un ipotetico innocente, e resterà esterrefatto nell’apprendere ciò che è realmente successo a Cerceda de Los Montes: l’anziana infatti, con la lacrime agli occhi, parlerà all’uomo del carattere controverso del piccolo Damian e, descrivendolo come l’incarnazione del male, dirà che fu proprio lui a gettare la madre Manuela nel pozzo, “colpevole” di aver difeso Beatriz dalle sue angherie.

Come se non bastasse Remedios, parlando di una serie di incidenti domestici che il bambino aveva procurato ad alcune inservienti, farà sapere al giudice che Damian è morto dopo aver appiccato l’incendio nella sua tenuta per tentare di uccidere la sorellina, poi tratta in salvo da Hernando. Quest’ultimo negli stessi momenti confermerà, in carcere, la stessa versione a Camila e le confesserà di avere sempre taciuto sulla questione per non infangare la memoria del figlioletto (ormai) scomparso.

Vista la testimonianza chiave, Hernando verrà ovviamente rilasciato e potrà tentare di costruire un rapporto con la figlia Beatriz (Giulia Charm), turbata sia per la morte dei due parenti e sia per tutte le colpe ricadute sul padre.

Questa risoluzione felice della trama porterà però dei grossi problemi ad Elias: il ragazzo infatti, già minacciato da Hernando nell’istante in cui credeva di stare per essere giustiziato, non potrà più portare avanti i suoi sotterfugi e le sue bugie. Resta quindi da chiedersi come deciderà di muoversi il dipendente dei Manantiales, ora che è stato smascherato…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *