Anticipazioni Una Vita: primi avvicinamenti tra ROSINA e LIBERTO

ROSINA e LIBERTO, Una vita
ROSINA e LIBERTO, Una vita

Condividi questa notizia!

A partire da luglio, i telespettatori italiani di Una Vita cominceranno a familiarizzare con il volto di Liberto Seler (Jorge Pobes): il ragazzo, studente di architettura, arriverà ad Acacias per stabilirsi a casa della zia Susana (Amparo Fernandez) e, proprio grazie a quest’ultima, stringerà amicizia con Pablo (Carlos Serrano Clark) e Leonor (Alba Brunet).

I coniugi Blasco, fin dai primi istanti, resteranno incantati dai modi di fare di Liberto e, cogliendo al volo alcuni dei suoi consigli, inizieranno ad organizzare delle piccole feste private in casa loro per conoscerlo meglio e, al tempo stesso, divertirsi con i suoi racconti di vita vissuta. La new entry, tra l’altro, entrerà subito in empatia con Victor Ferrero (Miguel Diosdado) e, quando capirà che il pasticciere è figlio del cugino Leandro (Raul Cano), stringerà un rapporto cordiale e complice anche con lui (nonostante la contrarietà di Susana).

Le anticipazioni segnalano però che l’ultimo arrivato avrà molto a che fare con Rosina Rubio (Sandra Marchena): la vedova di Maximiliano Hidalgo (Mariano Llorente) vedrà infatti per la prima volta il giovane in casa sua e, non avendo idea del suo legame di parentela con la proprietaria della sartoria, lo caccerà in malo modo mentre starà sorseggiando del whisky che apparteneva al consorte. La madre di Leonor comunque, col passare delle puntate, incrocerà sempre più la sua “strada” con quella del Seler Junior e, una volta appresa la sua identità, si mostrerà infastidita per i vari commenti audaci che il giovane le farà sulla sua bellezza.

La svolta nella trama si avrà però quando Liberto salverà Rosina dalle grinfie di Manuela, il purosangue recentemente acquistato da Pablo per dare inizio alla sua carriera da fantino; la Rubio, consapevole del fatto che non sarebbe riuscita a frenare l’animale imbizzarrito se il ragazzo non fosse giunto in suo soccorso, inizierà a rivalutare la sua figura e, proprio per tale motivo, non comunicherà a Susana che il “consanguineo” ha falsificato alcune lettere del suo professore per farle credere di avere una splendida carriera universitaria.

La signora Hidalgo poi, colpita dalla sensibilità del suo conoscente negli istanti successivi al drammatico incidente del genero a cavallo, sentirà di dovergli essere riconoscente per essersi prodigato così tanto per la sua famiglia e lo inviterà a bere una tazza di caffè in sua compagnia.

Tutto ciò farà così da preludio ad un romantico pomeriggio di Rosina e Liberto ai Giardini del Principe durante il quale il fanciullo, al termine di un discorso teso a convincerla dell’idea che la vita potrebbe offrirle ancora tanto, riuscirà a portare la sua accompagnatrice nei pressi di un lago (dove insieme faranno un bagno senza vestiti!).

La magia di quell’incontro, come facilmente prevedibile, verrà spezzata dal “ritorno alla realtà”: la Rubio, nonostante l’attrazione nascente per lui, farà presente a Liberto di non potersi lasciare completamente andare a causa della sua recente vedovanza e dei tanti anni di distanza che intercorrono tra di loro e, pur ringraziandolo per i momenti di spensieratezza che le ha regalato, deciderà di tornare nel quartiere di Acacias da sola per non incorrere nei pettegolezzi delle vicine.

Vi anticipiamo però che questo sarà soltanto il preludio di una romantica storia d’amore che farà emozionare tantissimo i fan di Acacias 38

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.


Condividi questa notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *