Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: CRISTOBAL condannato all’esilio!!!!

Anticipazioni Il Segreto: CRISTOBAL condannato all’esilio!!!!

CRISTOBAL (Carlos De Austria)
CRISTOBAL (Carlos De Austria)

Per Raimundo Ulloa (Ramon Ibarra) sono in arrivo delle importanti novità nelle prossime settimane di programmazione de Il Segreto: il padre di Emilia (Sandra Cervera) infatti, come abbiamo segnalato in precedenza in alcuni dei nostri post, riceverà da Cristobal Garrigues (Carlos De Austria) la proposta di diventare il nuovo intendente di Puente Viejo; l’anziano quindi, dopo aver riflettuto a fondo sul da farsi, accetterà l’incarico offertogli dal cattivo sia per togliere Francisca Montenegro (Maria Bouzas) dalle sue grinfie e sia per far sì che il genero Alfonso (Fernando Coronado), incarcerato ingiustamente proprio per volere di Cristobal, possa uscire di prigione…

Che cosa succederà perciò in seguito? Dando uno sguardo alle anticipazioni si deduce che l’Ulloa Senior accetterà il ruolo che Garrigues gli ha offerto con l’unico obiettivo di metterlo completamente fuori gioco; l’ex locandiere dunque, proprio in questa prospettiva, deciderà di convocare in paese il generale Primo De Rivera (Cesar Sanchez) e, subito dopo questa iniziativa, svelerà ad Emilia e Francisca come intende mettere Cristobal in cattiva luce di fronte al funzionario di Stato.

Raimundo inoltre, per  assicurarsi che il suo piano vada effettivamente in porto, sventerà un’aggressione di Mauricio Godoy (Mario Zorrilla) ai danni di Cristobal e, con il solo scopo di impedire qualsiasi tipo di intoppo, forzerà lo stesso capomastro a trattenersi in una località segreta.

Attenzione quindi ai prossimi passaggi della vicenda: nel giorno previsto per la visita del generale, Cristobal inizierà ad infastidirsi perché l’uomo sarà in forte ritardo rispetto all’ora che gli aveva annunciato. Comunque sia, l’arrivo del dirigente dell’esercito rappresenterà per il perfido ex Intendente un vero e proprio shock: Primo de Rivera – dopo essersi presentato alla villa accompagnato da Emilia, Raimundo e Francisca – accuserà Garrigues di essersi appropriato illecitamente dei beni della Montenegro e, dichiarandosi profondamente disgustato dal suo comportamento, lascerà intendere che intende punirlo persino per gli abusi che ha perpetrato ai danni delle due donne presente in casa in quel momento.

Il “Castro”, come facilmente prevedibile, cercherà di discolparsi da ogni tipo di accusa e, riportando alla mente di Primo tutto il lavoro che ha procurato ai paesani grazie alla riapertura de La Textil, otterrà una possibilità di discolparsi dalle accuse allestendo una riunione popolare last minute nella piazza di Puente Viejo. Questo escamotage si rivelerà però controproducente per Cristobal: gli uomini, capeggiati da Mauricio e Nicolas (Alejandro Siguenza), si avventeranno ulteriormente contro il “processato” e, oltre a lamentarsi per le incessanti ore di lavoro a cui li ha costretti per rendere produttiva la fabbrica tessile, informeranno De Rivera del fatto che Garrigues, non appena ha messo piede per la prima volta nella cittadina, ha minacciato di fucilare tutti gli uomini costringendoli persino a scavare le loro fosse.

Il delegato dell’esercito dunque, colpito da queste ennesime malvagità che il suo sottoposto ha compiuto, si pronuncerà sulla punizione che ha deciso di infliggergli e, accusandolo anche di abuso di potere, lo manderà in esilio nell’isola africana di Fernando Poo.

Emilia, in un primo istante, resterà esterrefatta da questa scelta, poiché auspicava che il suo nemico finisse al giudizio del tribunale militare, ma non si opporrà alla decisione quando capirà che De Rivera ha deciso di infliggere a Garrigues quel tipo di male, facendo credere agli altri che fosse stato mandato in una nuova missione, per evitare che l’esercito potesse cadere in altri scandali dopo il colpo di Stato verificatosi di recente. Primo, tra l’altro, asserirà di avere dovuto agire con clemenza anche per via delle conoscenze importanti del “giudicato”…

Cristobal sarà così costretto ad accettare la pena che gli è stata inflitta ma, prima di lasciare la Spagna, assicurerà ad Emilia che tornerà presto per avere la sua rivincita su tutti quanti. La locandiera, esattamente come Francisca e Raimundo, tenderà però a sottovalutare le minacce del suo (ormai ex!) aguzzino e confiderà nella promessa del generale di accelerare le pratiche per far uscire Alfonso dalla prigione.

È bene dunque anticipare che le minacce del figlio illegittimo di Salvador Castro non saranno del tutto inattendibili: l’esilio del personaggio rappresenterà infatti soltanto un’uscita di scena temporanea dell’attore Carlos De Austria; i telespettatori dovranno così prepararsi ad un ritorno di Garrigues che, oltre al clan degli Ulloa e a Francesca, procurerà diversi problemi ai Santacruz; che cosa succederà?

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *