Anticipazioni Il Segreto: FE dà ad ALFONSO una pista per scagionare EMILIA…

FE e ALFONSO / Il segreto
FE e ALFONSO / Il segreto

Condividi questa notizia!
  • 453
    Shares

Le puntate de Il Segreto in onda nei primi mesi autunnali saranno in larga parte incentrate sull’assassinio di Sol Santacruz (Adriana Torrebejano): quest’ultima, come abbiamo segnalato in precedenza, verrà assassinata per errore da Severiano Menendez (Alejandro Muñoz), il quale in realtà voleva colpire Alfonso Castañeda (Fernando Coronado) per convincere la sua ex Emilia Ulloa (Sandra Cervera) a dargli tantissimi soldi, minacciandola di rivelare in caso contrario a Francisca Montenegro (Maria Bouzas) che Maria (Loreto Mauleòn), la figlia che hanno in comune, è viva e vegeta a Cuba insieme a Gonzalo (Jordi Coll) e alla piccola Esperanza.

Se ci avete già letto in precedenza sapete già che Emilia, nell’istante in cui un Severiano sempre più deciso a vendicarsi tenterà di far ricadere la colpa dell’omicidio su Alfonso, si costituirà di fronte a tutta Puente Viejo e dichiarerà di essere stata lei ad avvelenare con del cianuro il bicchiere di vino che ha fatto passare a miglior vita la Santacruz.

Severo (Chico Garcia) e Lucas (Alvaro Morte) resteranno ovviamente attoniti alle parole della Ulloa e proprio il dottore, per vederci più chiaro sulla questione, si recherà in carcere per capire, esattamente come Alfonso, se la locandiera sta cercando di proteggere il vero colpevole del gesto atroce compiuto verso la sua povera consorte. Emilia però, ormai completamente intimorita dalle minacce del vecchio amante, si rifiuterà di fornire delle spiegazioni e farà sapere a tutti che racconterà la versione dei fatti soltanto al giudice.

Le anticipazioni segnalano che si dovrà fare attenzione ad un dialogo – precedente all’arresto – tra la stessa Emilia e la governante Fe (Marta Tomasa Worner): la simpatica rossa, cogliendo una richiesta di aiuto di Alfonso, sarà infatti riuscita a parlare con la figlia di Raimundo (Ramon Ibarra) e, promettendole di non farne parola con nessuno, avrà appreso che stava subendo un ricatto da un misterioso uomo che minacciava di fare del male ai suo familiari.

L’inserviente di Francisca dunque, unendo tutti i tasselli del puzzle, intuirà che l’autoaccusa di Emilia potrebbe essere collegata a a quell’episodio che l’amica le ha raccontato e, dopo essersi interrogata a lungo sul da farsi, rivelerà tutto quanto ad Alfonso!

Il Castañeda, una volta che terminerà di ascoltare con attenzione Fe, saprà quindi con certezza che la consorte non vuole che il ricattatore confidi alla Montenegro un suo “segreto” e, confrontandosi con Raimundo sulla faccenda, avrà come l’impressione che tutto possa essere collegato a Maria e al suo nascondiglio cubano. Gli uomini perciò, spiazzati da questa possibilità, si accorderanno per tentare di scoprire se la dark lady della telenovela sia a conoscenza del fatto che la figlioccia ha inscenato la sua morte e, come se non bastasse, decideranno di scrivere una lettera alla sposa di Gonzalo per informarla degli ultimi avvenimenti che hanno coinvolto la madre.

Se quindi da una parte Raimundo si inventerà immediatamente una scusa per incontrare Francisca e tentare di capire se sa qualcosa sulla nipote, dall’altra questa storyline porterà al ritorno per qualche episodio di Maria Castañeda in persona.

La giovane infatti, dispiaciuta per quello che sta accadendo, si recherà in incognito a Puente Viejo e metterà a rischio la sua stessa vita pur di scagionare la madre…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.


Condividi questa notizia!
  • 453
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *