giovedì 20 settembre 2018
Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Il Segreto anticipazioni: nonna CONSUELO rischia di essere uccisa e…

Il Segreto anticipazioni: nonna CONSUELO rischia di essere uccisa e…

Nonna Consuelo rischia la vita / Il segreto
Nonna Consuelo rischia la vita / Il segreto

L’arrivo improvviso di Ignacio Valquero (Juan Carlos Vellido), il padre naturale di Julieta Uriarte (Claudia Galan), creerà una serie di forti tensioni nei prossimi episodi della telenovela Il Segreto.

Ignacio provocherà infatti una rottura tra Julieta e Consuelo (Trinidad Iglesia), quest’ultima colpevole di non aver mai svelato alla nipote che il suo arcigno ex datore di lavoro era anche il suo papà. Ma non solo: il nuovo arrivato stringerà un particolare accordo con la perfida Francisca Montenegro (Maria Bouzas)!

Stando a quanto segnalato dalle anticipazioni Francisca, non contenta della rottura di Julieta con Saul (Ruben Bernal), vorrà infatti fare il possibile per impedire a Prudencio (Josè Milan) di sposare la ragazza e, proprio per questo, convincerà Ignacio ad allontanare la figlia da Puente Viejo.

Disperata per i continui litigi tra i fratelli Ortega e per il rapporto burrascoso con Consuelo, Julieta deciderà a un certo punto di accogliere la proposta di trasferimento fatta dal padre e, seppure a malincuore, accetterà di seguirlo a La Venta (luogo dove, a suo dire, potrà dedicarsi agli affari di famiglia).

La Uriarte, in ogni caso, porrà una condizione prima di abbandonare definitivamente il paesello: avere il tempo di concludere i lavori di ricostruzione di una casa di accoglienza, precedentemente fatta crollare dalla Montenegro.

Julieta, in pratica, inviterà il padre a posticipare la partenza e lui, in un primo momento, sembrerà intenzionato a rispettare le esigenze della figlia; poi però, non appena apprenderà da Mauricio Godoy (Mario Zorrilla) che Consuelo si è recata proprio a La Venta per indagare sul suo conto, Ignacio tirerà in ballo alcuni problemi legati alla gestione dell’impresa di sua proprietà e “costringerà” la consanguinea a fare le valigie prima ancora dell’inaugurazione del rifugio per i bisognosi.

Francisca potrà così prendersi i meriti della riedificazione della struttura e sottolineerà che la stessa è potuta “risorgere” grazie al suo generoso finanziamento.

Intanto Ignacio escogiterà un terribile diversivo per liberarsi di Consuelo: appreso che quest’ultima tornerà a Puente Viejo entro qualche ora, l’uomo fingerà che l’automobile su cui lui e Julieta staranno viaggiando abbia subito un’avaria e sistemerà la ragazza in una pensione, dandole persino dei sonniferi per farla dormire tutta la notte.

Fatto ciò, Ignacio affronterà Consuelo e la colpirà con un attizzatoio sottolineando che, agendo in quel modo, tutti quanti crederanno che sia stata la Uriarte ad ucciderla. Tutto ciò farà parte di un piano escogitato dal cattivo per vendicarsi soprattutto della morte di Ana, la sua secondogenita!

Fortunatamente Saul, insospettito dalla mancanza di Julieta all’apertura della casa di accoglienza, si recherà a casa dell’amata e troverà Consuelo riversa a terra e in una pozza di sangue.

Poco prima di chiamare il dottor Zabaleta (Juan Mota) per soccorrerla, Saul capirà proprio da Consuelo che Julieta è in pericolo per colpa di Ignacio e, ovviamente, sentirà che è arrivato il momento di unire le forze con Prudencio per trarla in salvo!!!

Occhio quindi ai prossimi risvolti della storyline, perché genereranno una serie di conseguenze in grado di sconvolgere tutti gli equilibri del triangolo formato da Saul, Prudencio e Julieta…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *