Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Il Segreto anticipazioni: JULIETA uccide suo padre IGNACIO, ecco perché

Il Segreto anticipazioni: JULIETA uccide suo padre IGNACIO, ecco perché

JULIETA / Il segreto
JULIETA / Il segreto

Nei nostri post dedicati alle anticipazioni de Il Segreto, vi abbiamo parlato del sequestro di Julieta Uriarte (Claudia Galan): convinta che il padre Ignacio Valquero (Juan Carlos Vellido) voglia stabilire un rapporto con lei, la nostra protagonista accetterà di lasciare Puente Viejo in compagnia del genitore ma, ovviamente, ignorerà che quest’ultimo è in combutta con Francisca Montenegro (Maria Bouzas)…

Stanca dei continui litigi tra Saul (Ruben Bernal) e Prudencio (Josè Milan) per ottenere l’amore della Uriarte, la dark lady si accorderà con Ignacio affinché convinca Julieta ad abbandonare per sempre la cittadina: visto che considererà sia la ragazza e sia Consuelo (Trinidad Iglesia) responsabili del fallimento della sua impresa, il Valquero creerà dunque una spaccatura tra la nonna e la nipote e inizierà a mostrarsi falsamente come un padre impeccabile. Ma la recita durerà poco…

Dopo aver ferito gravemente Consuelo, infatti, Ignacio rinchiuderà Julieta in un capanno abbandonato nei pressi de La Venta; Saul riuscirà però a capire che la Uriarte è in pericolo e si metterà sulle sue tracce con il fratello Prudencio (gli Ortega, per giustificare il loro repentino allontanamento da Puente Viejo, mentiranno a Francisca e le diranno di voler salutare una loro zia in fin di vita).

Prudencio, durante le ricerche, cadrà da un alto precipizio e le sue condizioni di salute appariranno fin da subito precarie, ciò mentre Saul arriverà nel luogo in cui si trova Julieta giusto in tempo per impedire ad Ignacio di assassinarla!

Nel corso di una pericolosa colluttazione, la Uriarte dovrà dunque prendere una drastica decisione e, pur di salvare la vita al giovane Ortega, ucciderà il papà dandogli un fortissimo colpo alla nuca!!!

Ritenendo che non avranno guai se tutti quanti crederanno che Ignacio sia fuggito, Julieta e Saul occulteranno il cadavere del defunto e, una volta prestati i dovuti soccorsi a Prudencio, ritorneranno a Puente Viejo.

Il sergente Meliton Melquiades (Roberto Saiz), ovviamente, vorrà vederci chiaro su tutta la questione ed interrogherà i ragazzi: dopo aver ammesso di essere la sorellastra e non la madre della piccola Ana (Sandra Gonzalez Garzon), Julieta farà sapere al funzionario di Stato che il padre Ignacio voleva vendicarsi di lei poiché la riteneva responsabile della sua disfatta economica e lo accuserà dell’aggressione che Consuelo ha subito.

Successivamente Saul, agendo esattamente come concordato, dirà a Meliton di essere arrivato nel posto in cui Julieta era rinchiusa giusto in tempo per impedire a Ignacio di farle del male e, mentendo, sottolineerà che il l’uomo è fuggito in fretta e furia per imbarcarsi in una nave diretta in America.

Meliton sembrerà credere ai nostri protagonisti e farà spiccare un mandato di cattura per Ignacio; Julieta, invece, si interrogherà sulla strano arrivo del padre a Puente Viejo e intuirà che soltanto Francisca avrebbe potuto muovere i giusti fili per fargli scoprire dove lei e Consuelo fossero nascoste. Saul, in ogni caso, non crederà a questa versione dei fatti e si lascerà sfuggire l’ipotesi proprio di fronte alla Montenegro, già piuttosto alterata dal ritorno dell’odiata Uriarte…

Occhio quindi alle successive mosse di Francisca: vi anticipiamo che la cattivona non esiterà a presentarsi da Julieta per rivolgerle delle ulteriori minacce. Che cosa succederà?

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *