Home | UOMINI E DONNE news, gossip e anticipazioni | Uomini e donne anticipazioni: GIANPAOLO, MARTINA e ANDREA, le novità

Uomini e donne anticipazioni: GIANPAOLO, MARTINA e ANDREA, le novità

Gianpaolo e Martina
Gianpaolo e Martina

Grazie alle talpe del blog Isa & Chia, emergono sempre più dettagli sulla prima registrazione del trono classico di Uomini e Donne (in onda dal 10 settembre su Canale 5): oltre agli ex Lara Rosie Zorzetto e Michael De Giorgio, Maria de Filippi ha ospitato, sempre da Temptation Island, Martina Sebastiani e Gianpaolo Quarta.

Quest’ultimo, stando alle anticipazioni, si è scagliato contro la sua ex fidanzata e ha sottolineato che, dal suo punto di vista, ha sbagliato a sbottonarsi con il tentatore Andrea Dal Corso a pochissimi giorni dalla fine del programma condotto da Filippo Bisciglia. Gianpaolo, in tal senso, ha rimarcato che stava con Martina da cinque anni e che lei avrebbe dovuto rallentare un po’ anche per rispetto dei suoi genitori (i quali l’hanno accolta a casa come se fosse loro figlia).

La Sebastiani, ovviamente, ha tentato di difendersi dalle accuse dicendo che non trovava nulla di male nel sentire Andrea ma il Quarta ha criticato una foto della donna apparsa sui social con il suo nuovo amore.

In studio era presente anche Andrea: dopo essersi scusato con Gianpaolo per averlo criticato senza nemmeno conoscerlo, il bel Dal Corso ha ammesso di sentire “qualcosa di speciale” nei riguardi di Martina e che, proprio per questo motivo, ha rifiutato la proposta della redazione di salire sul trono.

Si è anche parlato, tra le altre cose, di Carolina Schiavi, la single che ha passato tantissimo tempo con Gianpaolo nel villaggio sardo di Is Morus: Maria ha infatti precisato che la ragazza ha rifiutato di incontrare l’ex di Martina a telecamere spente.

Proprio riguardo a Carolina, la ragazza è poi scesa della scale del programma per corteggiare ufficialmente i nuovi tronisti Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi: riuscirà a far breccia nel cuore di uno dei due?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *