Home | UNA VITA news e anticipazioni | Una Vita anticipazioni: CAYETANA MUORE ma FABIANA SI CONSOLA con…

Una Vita anticipazioni: CAYETANA MUORE ma FABIANA SI CONSOLA con…

MARCELLO e FABIANA / Una vita
MARCELLO e FABIANA / Una vita

Nelle puntate italiane di Una Vita assistiamo oggi alla morte di Cayetana Sotelo Ruz (Sara Miquel, QUI la nostra intervista all’attrice), dopo la quale molte cose cambieranno nella telenovela spagnola.

Tanto dolore, ad esempio, è in arrivo per Fabiana Aguado (Inma Perez Quiros): già disperata per la morte della figlia Cayetana (Sara Miquel), la domestica dovrà infatti piegarsi al potere di Ursula Dicenta (Montserrat Alcoverro), la quale, subito dopo il terremoto che devasterà il quartiere di Acacias, aprirà una fondazione per aiutare le persone in difficoltà e offrirà proprio a Fabiana del denaro per poter riaprire il suo chioschetto di fiori…

Se ci avete letto in precedenza, sapete però che la nostra Fabiana troverà presto un corteggiatore: durante una festa a sorpresa organizzata per il suo compleanno dagli inservienti della soffitta, la donna attirerà la curiosità di Marcello (Massimo Ferroni D’Andrea), un italiano che resterà colpito dalla sua bravura nel canto.

L’uomo, da quell’istante in poi, non perderà occasione di gravitare attorno a Fabiana e la sorprenderà con una serie di regali.

Il forestiero, nel giro di qualche episodio, farà inoltre sapere alla madre di Cayetaba di essere interessato a lei e cercherà di convincerla a passare del tempo con lui; Fabiana sarà in realtà molto indecisa sul da farsi ma, dopo aver detto più volte no al suo spasimante, si presenterà ad un merenda organizzata dal conoscente a La Deliciosa.

Anticipazioni Una vita: MARCELLO chiede a FABIANA di seguirlo in ITALIA

In ogni caso, Fabiana resterà presto spiazzata da una “particolare” richiesta di Marcello: al termine di una dichiarazione d’amore nella quale confesserà di avere perso la testa per lei, l’italiano chiederà alla domestica di seguirlo nella sua nazione spingendola, di fatto, ad abbandonare per sempre la Spagna.

La Aguado penserà di rifiutare la proposta di Marcello ma quest’ultimo, visto che non sarà disposto ad accettare un no come risposta, le darà un po’ di tempo per pensare meglio al da farsi.

Fabiana, dopo vari ragionamenti, inizierà a considerare favorevolmente l’idea di andare a vivere in Italia: consapevole di come calle Acacias le abbia procurato soltanto del dolore, la proprietaria del chiosco prenderà in considerazione l’ipotetico trasferimento all’estero ed innescherà la preoccupazione di Servante (David V. Muro), che, già piuttosto sofferente per la partenza della moglie Paciencia (Aurora Sanchez), non vorrà rinunciare ad un altro “punto di riferimento” della sua esistenza.

Quale sarà quindi la decisione di Fabiana? I fan del personaggio storico della telenovela possono tirare un sospiro di sollievo: dopo aver comunicato ai “colleghi” di non sentirsi pronta ad abbandonare tutto quanto per un uomo che potrebbe stancarsi di lei da un momento all’altro, la Aguado dirà di aver scelto di trattenersi ancora nel quartiere e, nonostante il dispiacere, affronterà anche la questione con il dispiaciutissimo Marcello.

L’italiano, ascoltato il discorso, dovrà dunque assecondare le volontà di Fabiana ma ammetterà di sperare in un nuovo incontro futuro…

Comunque sia, vi anticipiamo che la storyline legata a Marcello verrà presto sostituita da una new entry che animerà le vicende degli abitanti della soffitta: arriverà infatti in città Jacinto, il bizzarro cugino di Casilda Escolano (Marita Zafra)…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *