Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Il Segreto anticipazioni: ANTOLINA faccia a faccia con l’uomo che…

Il Segreto anticipazioni: ANTOLINA faccia a faccia con l’uomo che…

Antolina e Juanote / Il segreto
Antolina e Juanote / Il segreto

Non saranno tempi facili per Antolina Ramos (Maria Lima) nelle prossime puntate italiane de Il Segreto: la terribile biondina verrà smascherata dal dottor Alvaro Fernandez (Alessandro Bruni), il quale svelerà ad Isaac Guerrero (Ibrahim Al Shami) che non era lui il padre del bambino che aveva in grembo.

Facciamo quindi un passo indietro per capire come si arriverà a questa importantissima rivelazione…

Il Segreto, news: Alvaro abbandona Elsa poco prima delle nozze

Se si leggono le anticipazioni si scopre che tutto inizierà con Alvaro che pianterà in asso Elsa Laguna (Alejandra Meco) a poche ore dal loro matrimonio; visto che il medico avrà rubato con l’inganno all’ereditiera tutti i suoi averi, Isaac si metterà subito sulle tracce dell’uomo e riuscirà a localizzarlo. A quel punto, il Fernandez confesserà di aver già dilapidato il patrimonio della Laguna, ma darà al falegname un’informazione con cui intentare l’annullamento della sua unione con Antolina.

Eh sì: oltre ad ammettere che è stata la Ramos a suggerirgli di sedurre Elsa, Alvaro rivelerà a Isaac che la consorte, ai tempi dell’aborto, era incinta di soli tre mesi, motivo per il quale non poteva essere lui il padre del bambino che la donna aveva in grembo.

Spiazzato dalla novità, il Guerrero troverà ulteriore conferma delle parole di Fernandez quando il dottor Zabaleta (Miguel Mota) gli consegnerà la cartella clinica di Antolina, redatta nel giorno dell’improvvisa interruzione di gravidanza.

Il Segreto, news: Isaac decide di cercare Juanote

Occhio a tutti i passaggi successivi della trama: nonostante le varie prove contro di lei, Antolina continuerà a negare di aver tradito Isaac. Dato che ormai si fiderà ciecamente delle parole di Alvaro, il carpentiere andrà avanti con le sue indagini e, grazie ad un aiuto di Zabaleta, vorrà recarsi a Castelar De Cabezas, ovvero il paesello in cui risiede Juanote (Manuel Dominguez), l’ipotetico padre del bimbo della Ramos.

Isaac seguirà questa pista perché Zabaleta ricorderà che Antolina gli chiese informazioni proprio su una malattia genetica – potenzialmente mortale – tipica della sfortunata famiglia di Juanote. Il Guerrero andrà perciò nel sopracitato paesello, anche se sarà conscio del fatto che la persona che tanto cerca potrebbe essere morta proprio a causa della sua infermità.

Il Segreto, spoiler: Antolina incontra nuovamente Juanote ma…

Le ricerche di Isaac avranno un buon esito? Assolutamente sì: vi anticipiamo che il falegname riuscirà a rintracciare Juanote e lo porterà con sé a Puente Viejo, per consentirgli di incontrare Antolina.

Quest’ultima, appena si troverà faccia a faccia con il suo amante occasionale, ovviamente negherà di aver avuto rapporti intimi con lui allo scopo di rimanere incinta. Juanote, però, avrà ben chiari i momenti trascorsi con la Ramos e spiegherà ad Isaac che la donna si era presentata a lui con il falso nome di Laura (sottolineando di essere stata appena ripudiata dal marito).

Il segreto: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Da un lato Antolina lascerà la discussione a metà per non dare ulteriori spiegazioni, dall’altro Isaac racconterà le ultime novità ad Elsa, Matias (Ivan Montes) e Marcela (Paula Ballesteros), chiedendo loro di andare a parlare con Juanote (in modo tale da usarli come testimoni in un’eventuale udienza per l’annullamento del suo matrimonio, qualora l’uomo dovesse prematuramente morire).

Comunque sia, i colpi di scena della storia non sono ancora terminati…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *