Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole anticipazioni: ALBERTO, putiferio a Palazzo Palladini

Un posto al sole anticipazioni: ALBERTO, putiferio a Palazzo Palladini

Alberto di Un posto al sole (foto dal profilo Instagram di Maurizio Aiello)
Alberto di Un posto al sole (foto dal profilo Instagram di Maurizio Aiello)

Come vi avevamo anticipato in tempi non sospetti, a Un posto al sole inizia a prendere piede una storyline che ci accompagnerà per diverso tempo e che vedrà come protagonisti Alberto (Maurizio Aiello) e la cameriera Clara (Imma Pirone).


Leggi anche: IL PARADISO DELLE SIGNORE 5, anticipazioni di venerdì 25 settembre 2020


La ragazza ha appena scoperto di essere incinta e la prossima settimana ne parlerà al Palladini, che però non reagirà nel modo auspicato. A quel punto, ferita dalla reazione negativa dell’uomo d’affari, la nostra Clara prenderà una decisione che le anticipazioni definiscono “dolorosa“…

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Come andrà a finire? Quel che è certo è che questa trama comincerà ben presto a “mixarsi” con un’altra storia che in teoria sembra molto lontana da tutto questo e che invece non lo è affatto: sappiamo già che Eugenio Nicotera (Paolo Romano) torna per combattere un clan di camorra… e chissà che non ci sia qualcuno (che ancora non conosciamo?) destinato a “unire” le due vicende!

Comunque sia, occhio al pestaggio: tra pochissime puntate Alberto sarà violentemente aggredito, cosa che gli farà capire sin da subito in che pasticcio si è trovato…

Per il Palladini, inoltre, si prepara anche un fronte nemico sul versante condominiale, con un vero e proprio putiferio che sta per scoppiare a Palazzo Palladini: il nostro protagonista deciderà di tornare a vivere proprio lì, ma ai condòmini tale volontà non farà affatto piacere e l’uomo si troverà dunque a dover sottostare agli abitanti del Palazzo. Riusciranno a farlo andare via o no? Comunque sia, ci riferivamo proprio a questa vicenda quando lo scorso dicembre vi avevamo parlato di “tutti contro Alberto“. Ne vedremo delle belle…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

12 Commenti

  1. Mi chiamo Giulia e voglio che ritornino il prima possibile , Jacopo e Delia a un Posto al Sole

  2. ci siamo con i tempi, o dobbiamo subirci un’altra volta il dubbio amletico di chi sia il padre? ma possibile che a upas e gravidanze avvengono sempre in comitiva? uno solo non ce la fa mai?

  3. Ho azzeccato anche che il Boss è il padre di Clara…

  4. Beh, visto che Valerio ha chiesto ad Alberto di lasciare la casa e che ha avuto il ben servito dai cantieri e il giorno stesso il suo amico Cipriani è stato fatto fuori dal padre di Clara, è ovvio che non gli resta altro posto se non lo scantinato di palazzo Palladini dove andare a vivere…
    Capisco l’astio dei vari condomini nei suoi confronti, ma lo scantinato è suo e visto che Raffaele e Guido in uno scantinato ci vogliono mandare a vivere i propri figli non vedo perché non possa farlo anche Palladini…

    • Infatti…ma poi in teoria Palladini doveva alloggiare all’appartamento di Ferri perchè io mi ricordo: quello è l’appartamento che aspetta all’Amministratore delegato dei Cantieri. Quando Marina era l’A.D. Ferri gli pagava l’affitto, e non penso che Palladini abbia rifiutato di tornare all’appartamento di famiglia…altra dimenticanza degli autori :).

  5. Non credo che la paternità possa essere messa in discussione: Clara è incinta di nemmeno due mesi, con cipriani c’è stata una sola volta questa estate, sarebbe già quasi al parto oramai. Concordo anche sulla assurda situazione abitativa proposta da Raffaele per il figlio e per Vittorio, soprattutto se pensiamo che Guido, teoricamente, dovrebbe essere rientrato in possesso della casa che Cinzia aveva occupato abusivamente, oppure no?

  6. Giusto, Giovanna, e l’avevo scritto pure io, ma forse, Patrizio vorrà stare vicino al Vulcano (che non capisco, in realtà, dove sia, rispetto a Palazzo Palladini).Comunque, penso che non se ne farà niente.

  7. Ma con a disposizione la casa della nonna, Patrizio e Vittorio devono proprio andare a vivere nelle cantine?
    E poi abbiamo visto come sono ridotte male le cantine, quando c’era andarto a vivere temporaneamente Alberto!

  8. Da quanto ricordo è Mariella che non vuole trasferirsi nella casa che fu di donna Lucia e Vittorio men che meno dato che peraltro fu lui a fare ristrutturare l’appartamento dove vivono quando fu preso a lavorare in radio e voleva starsene per conto proprio…

  9. Guido, vigile urbano, non ha menzionato nessuna pratica burrocratica da fare per la sistemazione degli scantinati e non hanno nemmeno voluto formalizzare lo scambio con un atto notarile. Bell’esempio di comportamento etico. Capisco Alberto disperato, ma loro hanno il tempo per fare le cose in regola. Sarò pignola.

  10. No, non sei pignola, foglie! Hai perfettamente ragione; intendo dire che, almeno potrebbero parlarne, degli impedimenti burocratici e degli obblighi di legge da rispettare, soprattutto Guido, Comandante dei vigili , per non parlare di Alberto, che mena sempre vanto di essere avvocato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *