Home | TEMPESTA D'AMORE news e anticipazioni | Tempesta d’amore, anticipazioni italiane: Tim Degen conosce il padre Christoph e il gemello Boris!

Tempesta d’amore, anticipazioni italiane: Tim Degen conosce il padre Christoph e il gemello Boris!

Christoph presenta Boris e Tim, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Christoph presenta Boris e Tim, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

Sono passate alcune settimane da quando a Bichlheim è comparso un ragazzo in tutto e per tutto identico a Boris (Florian Frowein), ma la curiosità sulla sua identità non è certo diminuita. Curiosità che verrà presto ripagata. Nelle prossime puntate italiane di Tempesta d’amore questo misterioso personaggio tornerà infatti in scena, sconvolgendo per sempre gli equilibri in quel del Fürstenhof…


Leggi anche: BEAUTIFUL, anticipazioni puntata di sabato 19 settembre 2020


Ecco dunque cosa sta per accadere nelle puntate di Sturm der Liebe in onda da noi in Italia!

Tempesta d’amore, anticipazioni puntate italiane: Christoph scopre che il gemello di Boris è vivo

Christoph e Linda affrontano il passato, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Christoph e Linda affrontano il passato, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Il risveglio di Christoph (Dieter Bach) è stato pieno di sorprese! Una volta ripresosi dal lungo coma in cui era caduto per colpa di Valentina (Paulina Hobrtaschk), l’albergatore ha infatti scoperto che potrebbe avere ben due figli in più!

Eh sì, perché non solo Eva (Uta Kargel) potrebbe essere incinta di lui, ma un figlio che pensava per sempre perduto potrebbe essere tornato. Grazie alla sorella Linda (Julia Grimpe), infatti, l’albergatore è venuto a sapere che il gemello di Boris – da lui ormai creduto perso per sempre – potrebbe essere vivo…

Inizialmente Saalfeld non ha creduto alle parole della Baumgartner ed ha cacciato quest’ultima in malo modo. Poco dopo, però, i ricordi dei terribili momenti legati alla scomparsa del bambino subito dopo la nascita (trovate tutta la storia in questo articolo) sono tornati a galla.

Christoph sta dunque iniziando a prepararsi mentalmente alla possibilità di poter presto abbracciare un nuovo figlio. Ed il destino vorrà che l’attesa non sia troppo lunga…

Spoiler Tempesta d’amore, news italiane: Tim Degen conosce Christoph

Christoph conosce Tim, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Christoph conosce Tim, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Tutto inizierà tra qualche giorno, quando Christoph si troverà alla guida della propria auto sulla via di ritorno al Fürstenhof. Con suo grande disappunto, l’albergatore troverà infatti la strada chiusa e, quando scenderà per chiedere spiegazioni al militare incaricato di bloccare il traffico, non crederà ai propri occhi…

Il ragazzo di fronte a lui è infatti assolutamente identico a suo figlio Boris! A quel punto Saalfeld non avrà più dubbi: si tratta del gemello scomparso di Boris, oggi conosciuto come Tim Degen. Benché sopraffatto dall’emozione, Christoph non rivelerà al figlio la verità e si accontenterà di parlagli, per cercare di scoprire il più possibile su di lui. Il suo comportamento, però, non passerà inosservato…

Tempesta d’amore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Insospettito dallo strano interesse dell’albergatore nei suoi confronti, il ragazzo deciderà infatti di andare a fondo alla cosa. E così, nel corso della puntata 3261, Tim Degen si presenterà al Fürstenhof, dove interromperà un evento davvero speciale.

Eh sì, perché il gemello di Boris arriverà all’hotel a cinque stelle proprio in occasione del matrimonio della sorella Denise (Helen Barke) e Joshua (Julian Schneider), ritrovandosi così di fronte a tutta la sua famiglia… Boris incluso!

E, inutile dirlo, per i due gemelli sarà uno shock…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Tempesta d’amore, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *