Home | DAYDREAMER, le ali del sogno | DAYDREAMER “sparisce”: nessuna traccia nel palinsesto, che fine farà?

DAYDREAMER “sparisce”: nessuna traccia nel palinsesto, che fine farà?

Daydreamer
Daydreamer

Sabato pomeriggio (19 settembre) assisteremo ad una nuova maxipuntata di Daydreamer, le ali del sogno, come sta avvenendo ormai da qualche settimana a questa parte.


Leggi anche: UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntata di mercoledì 30 settembre 2020


La soap rivelazione dell’estate di Canale 5, terminati i mesi più caldi dell’anno, è stata infatti riposizionata nel fine settimana dell’ammiraglia Mediaset. Ma, a leggere i palinsesti della prossima settimana, sembra che qualcosa stia per cambiare… e non in meglio!

Eh sì: quello di sabato sembra essere per ora l’ultimo appuntamento con le avventure di Can (Can Yaman) e Sanem (Demet Ozdemir), che da domenica 20 non appaiono più nella programmazione pomeridiana del weekend.

Inutile dire che sono ancora molte le puntate da mandare in onda prima che la fiction termini, quindi resta da capire solo se la rete abbia intenzione di trasmetterle presto o più in là nel tempo.

Rimaniamo insomma in attesa di nuove informazioni circa la prossima messa in onda di Daydreamer, intanto – in attesa di saperne di più – godiamoci l’episodio che verrà programmato sabato (la cui trama è disponibile QUI). Vi aggiorneremo non appena avremo a disposizione ulteriori notizie.

ATTENZIONE: questa notizia ha un importante aggiornamento. Potete leggerlo QUI.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Daydreamer: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

2 Commenti

  1. DAYDREAMER deve continuare…non si può interrompere una fiction così piacevole!
    Ma che metodi adottate ? Non potevate pianificarla in maniera adeguata?

  2. Anch’io sono molto delusa di questa cosa interrompere cosi dopo averla seguita alacremente tutti i giorni . Spero che possiate riprogrammare per poter continuare a seguire come ho fatto da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *