Serie tv CHIAMAMI ANCORA AMORE: notizie sul cast, personaggi e interpreti

Fiction Chiamami ancora amore
Fiction Chiamami ancora amore

Parte lunedì 3 maggio in prima serata su Rai 1 la serie in tre episodi Chiamami ancora amore, con protagonisti Greta Scarano e Simone Liberati. La fiction, prodotta da Indigo Film e Rai Fiction, è il racconto di un amore, uno di quelli che sembra destinato a durare in eterno, il cui equilibrio viene messo a dura prova dall’arrivo di un figlio (ve ne abbiamo già parlato nel nostro post di presentazione).


Leggi anche: Doc nelle tue mani 2, anticipazioni: al via le riprese, nel cast Giusy Buscemi


Chiamami ancora amore, creata da Giacomo Bendotti, vede accanto ai ruoli interpretati da Simone Liberati e Greta Scarano anche altri due personaggi fondamentali, che contribuiranno a rendere più complessa la trama di questo avvincente dramma familiare. Dunque, approfondiamo insieme quelli che nella storia sono i quattro protagonisti principali:

Anna Santi (Greta Scarano) è una ragazza scaltra e ambiziosa di indole libera e indipendente. Per tutta la vita ha vissuto con una madre schiava di continui esaurimenti e depressione e sa bene che non vuole fare la sua stessa fine. Si è ripromessa che mai dipenderà da nessuno uomo e proprio per questo è determinata a conseguire la sua laurea in medicina.  Ma l’incontro in un bar sul lago con un affascinante ragazzo, Enrico, cambierà per sempre i suoi piani e soprattutto il corso della sua vita.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Enrico Tagliaferri (Simone Liberati) è quello che si dice “il bravo ragazzo di provincia”. Dal carattere solare e tranquillo,  Enrico si sente pienamente appagato dal suo mondo (privo di grandi ambizioni) racchiuso in piccolo borgo sul lago. Figlio di un muratore stimato da tutto il paese (il quale ha costruito per suo figlio una villetta affinché rimanga per sempre nelle vicinanze), Enrico gestisce un piccolo bar dove passa le sue giornate a servire da bere ad amici e clienti. Ma proprio in quel bar – immerso nella quiete del suo amato paesino – incontrerà Anna. E la sua vita cambierà per sempre.

Rosa Puglisi (Claudia Pandolfi) è un’assistente sociale a tutela dei minori. Il suo compito è quello di indagare scrupolosamente nel vissuto di coppia per poter studiare a fondo la causa che ha portato alla nascita del problema. Comprensiva con i bambini ma inflessibile con gli adulti: la sua missione è tutelare il minore e non si ferma finché non è sicura di aver trovato la migliore situazione possibile per il benessere del bambino.

Pietro Tagliaferri (Federico Ielapi) è la principale “vittima” della spietata guerra di Enrico e Anna. Ha undici anni anche se sembra più piccolo per via del suo fisico minuto. La sua grande passione è il calcio, uno sport per il quale ha dimostrato di avere molto talento. Un amore, quello per il pallone, sostenuto e condiviso con suo padre, che da sempre lo accompagna agli allenamenti e alle partite di calcio. La sua vita viene improvvisamente stravolta quando sua madre decide di vivere la sua vita lontano da suo padre…

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.