Una Vita anticipazioni: Ursula è morta, ma manda una lettera a Genoveva dall’aldilà!

URSULA / Una vita
URSULA / Una vita

Ursula Dicenta (Montse Alcoverro) non mancherà di stupire i suoi avversari nemmeno da morta. Dopo essere stata uccisa da Israel “Santiago” Becerra (Aleix Melè) per ordine di Genoveva Salmeron (Clara Garrido), la storica dark lady della telenovela Una vita farà infatti in modo di continuare a seminare zizzania, attraverso una serie di lettere che farà recapitare ai suoi avversari. La prima a riceverne una sarà proprio Genoveva…


Leggi anche: UNA VITA, anticipazioni puntata di mercoledì 12 e giovedì 13 maggio 2021


Una Vita, news: Marcia arrestata per l’omicidio di Ursula, ma qualcosa non torna

Come abbiamo avuto modo di segnalare nei nostri post precedenti alle anticipazioni, a pagare inizialmente per l’omicidio sarà Marcia Sampaio (Trisha Fernandez). Eh sì: la ragazza verrà arrestata ingiustamente dal commissario Aurelio Mendez (David Garcia Intriago), che ritroverà al fianco del cadavere della Dicenta un fazzoletto di sua proprietà con incise le sue iniziali.

Anche se potrà contare sulla consulenza di Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo) come avvocato, la situazione della brasiliana si complicherà ulteriormente nel momento in cui l’uomo avrà tra le mani una lettera scritta da Ursula dove la accuserà del suo futuro assassinio.

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

A quel punto, Marcia inizierà a ripensare ai giorni antecedenti alla morte dell’istitutrice ed avrà memoria del fatto che ha perso quel fazzoletto subito dopo uno scontro con Genoveva. Un particolare che, ovviamente, innescherà i sospetti di Felipe, che tenderà a non voler considerare la fidanzata responsabile della morte di Ursula poiché in attesa di un figlio suo (o almeno così crederà, dato che ignorerà i rapporti intimi avuti dalla Salmeron con Santiago).

Tuttavia, sarà presto chiaro chi ha davvero incastrato la brasiliana…

Una Vita, spoiler: Ursula manda a Genoveva una lettera dall’aldilà…

Eh sì: esattamente come abbiamo scritto nell’apertura di questo post, Genoveva riceverà presto una lettera scritta da Ursula poco prima di morire. All’interno della stessa, la Dicenta comunicherà alla Salmeron che finalmente sta avendo inizio la sua vendetta – annunciatale poco prima di esalare l’ultimo respiro – e che coinvolgerà nell’ordine Marcia (che pagherà ingiustamente per il suo assassinio), Santiago, Felipe e, infine, il bambino innocente che lei porta in grembo.

Parole cariche d’odio, dalle quali sarà chiaro che Ursula ha progettato nei minimi dettagli un diabolico piano per privare la Salmeron di tutti i suoi affetti, “sacrificando” anche qualche suo nemico.

Insomma, sarà evidente che è stata Ursula a decidere di uscire definitivamente di scena il giorno in cui Santiago e Genoveva l’hanno uccisa. Una macchinazione alquanto machiavellica che spaventerà la Salmeron, la quale arriverà a perdere i sensi una volta che finirà di leggere l’epistola.

Una Vita, trame: Genoveva rinuncia ad uccidere Santiago

Occhio quindi alle successive azioni di Genoveva: ad esempio, la donna rinuncerà ad uccidere Santiago, come invece aveva ordinato di fare al losco avvocato Javier Velasco (Alejandro Carro); ciò perché la Salmeron si confronterà proprio con il Becerra e gli farà leggere la lettera di Ursula per evitare che continui a considerarla responsabile dell’arresto di Marcia.

Tuttavia, il pericoloso intrigo che si verrà a creare farà commettere alla Salmeron più di un passo falso… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

GenovevaLa lettera di UrsulaDa non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.