Home | TEMPESTA D'AMORE trame | TEMPESTA D’AMORE | Riassunto puntate dal 15 al 21 maggio 2016

TEMPESTA D’AMORE | Riassunto puntate dal 15 al 21 maggio 2016

Charlotte ha un collasso © ARD Christof Arnold
Charlotte ha un collasso © ARD Christof Arnold

Episodi da 2392 (seconda parte) a 2396 (prima parte) di Tempesta d’amore: Charlotte si dimette da sindaco e decide di trasferirsi in Africa! Gregor torna al Fürstenhof…

Sebastian decide di rimanere al Fürstenhof ed ottiene il posto di direttore di sala. David ne è tutt’altro che entusiasta e provoca il rivale, rivelandogli di aver comprato casa con Luisa. Beatrice cerca di far ingelosire il figlio, instillandogli il dubbio che Luisa ami ancora l’ex fidanzato…

Charlotte ha ormai i nervi a pezzi e così, quando Friedrich e Beatrice la provocano durante un suo discorso pubblico, assume una dose eccessiva di tranquillanti finendo per avere un collasso. La stampa accusa subito la donna di fare abuso di farmaci e Friedrich inizia ad avere dei rimorsi…

A sorpresa Gregor torna dall’Africa e viene ospitato da Michael, a cui consiglia di essere più aperto nei confronti della medicina alternativa praticata da Natascha. Nel frattempo Sebastian consiglia a Luisa di aprire un negozio in hotel e la ragazza riesce ad ottenere il permesso da parte di Friedrich.

Charlotte confida a Gregor di non riuscire più a sopportare la situazione e lui le fa una proposta inaspettata: trasferirsi in Africa e gestire un orfanotrofio insieme a lui e Samia! Dopo l’iniziale titubanza, la donna accetta e dà le dimissioni come sindaco. André decide di candidarsi al suo posto!

Grazie a Sebastian, Luisa riesce a fare grandi progressi nel suo percorso di riabilitazione e tra i due si crea un momento magico. Più tardi la Reisiger riesce a vendere una grande partita di lozioni per il corpo, ma scopre che mancano le etichette. Per amor suo David chiede aiuto a Sebastian…

Dopo aver scoperto di essere in condizioni critiche, Norman si dispera ed a quel punto Alexandra cerca di infondergli speranza chiedendogli di sposarla. Il ragazzo accetta e chiede di celebrare le nozze il prima possibile, mandando in crisi la Auerbach. Nils, però, la spinge ad andare avanti…

David è sempre più innamorato di Luisa, ma poi la sente dichiarare il suo amore a Sebastian mentre sta dormendo. Sconvolto, il ragazzo si confida con Sven, che lo invita a tenere duro. Intanto Beatrice vorrebbe festeggiare la partenza di Charlotte, che viene invece implorata da Friedrich di non partire!

Gregor capisce che Norman ha contratto il virus dall’acaro che vive su una pianta e insieme a Michael decide di sottoporre il ragazzo ad una terapia. Kowald vuole dunque anticipare le nozze con Alexandra, che al momento di pronunciare il fatidico “sì” crolla e gli confessa di averlo ingannato.

Sebastian viene ricoverato in quanto ha toccato la pianta che ha contagiato Norman e potrebbe aver contratto il virus. David tiene la cosa nascosta a Luisa, che quando viene a sapere la verità si infuria con il marito e corre in ospedale dall’ex fidanzato. David cerca in qualche modo di rimediare…

Nils è furioso con Alexandra per aver fatto saltare le nozze e la avverte che la riterrà responsabile se accadrà qualcosa a Norman. Quest’ultimo è devastato per la scoperta che la donna che stava per sposare non lo ama e rifiuta di vedere sia lei che Nils. Sebastian riesce però a farlo ragionare.

Sebastian comunica a Luisa di essere ufficialmente fuori pericolo e, nella gioia del momento, i due finiscono quasi per baciarsi. Più tardi la ragazza confida a Charlotte di provare ancora qualcosa per il suo ex, ma di non voler ferire David. La Saalfeld la invita ad ascoltare il proprio cuore.

Tina e Sven continuano a frequentarsi e sono sempre più innamorati, tanto che il ragazzo chiede alla fidanzata di seguirlo in Norvegia! Colta di sorpresa dalla proposta inaspettata, Tina chiede del tempo per rifletterci, ma poi scopre che Sven ha un legame morboso con la madre e inizia a preoccuparsi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *