Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 13 al 17 giugno 2016

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 13 al 17 giugno 2016

Ersilia e Serena - Un posto al sole trame
Ersilia e Serena - Un posto al sole trame

Anticipazioni settimanali puntate Un posto al sole da lunedì 13 a venerdì 17 giugno 2016: Serena, in ansia per la salute di Irene, prende un’importante decisione. Marina e Roberto tornano a Napoli. Giovanna fa i conti con le proprie paure. Patrizio cerca un modo per farsi perdonare da Rossella.

Roberto riceve una telefonata che potrebbe mettere a rischio la sua relazione con Marina. Giovanna è in crisi esistenziale e Giulia le propone un corso per donne in difficoltà. Vittorio si vendica di Rossella pubblicando un video sul suo blog.

Roberto ipotizza che Marina potrebbe essere coinvolta nella scomparsa di Miriam. Silvia cerca di far riconciliare Andrea e Arianna, ma quest’ultima rivela di essere interessata ad un’altra persona.

Benché rassicurato dalle parole di Filippo, Roberto continua a pensare alla possibile responsabilità di Marina nella sparizione di Miriam e decide di andare fino in fondo. L’addio al celibato di Eugenio è causa di litigio tra Raffaele e Renato.

Dopo un divertente addio al celibato, per Viola e Nicotera arriva il giorno del matrimonio! Andrea e Arianna sono sempre più distanti. In un duro confronto con Roberto, Marina sostiene la propria estraneità alla scomparsa di Miriam.

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Un posto al sole compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.

4 Commenti

  1. Mi aspettavo la “crisi” di Giovanna. La sua è stata pura e semplice vendetta e non giustizia. Certi commenti sono senza ritegno. La polizia e la magistratura non sono potute intervenire in quanto la poliziotta in aspettativa ha volutamente deviato le indagini a suo interesse personale. Ma purtroppo la vendetta non paga mai anzi si paga un pegno enorme con la propria coscienza. Molto peggio di qualsiasi tribunale o interrogatorio…. Fare i conti con sé stessa e con le sue paure sarà probabilmente la sua condanna

    • franca d ambrosio

      Vendetta o giustizia non ha nessuna importanza .conoscendo i tempi e il buonismo della nostra magistratura Balestrieri se la sarebbe cavata in un modo o nell’altro. ha fatto benissimo. farei altrettanto se qualcuno facesse del male ai miei cari

    • Scusa, ma ammettendo per ipotesi che la sua sia stata una vendetta personale, le daresti pure torto?
      ma se tu avessi passato cio’ che ha passato lei, o Angela o tutte le altre donne torturate e uccise, avresti il coraggio di darle torto???
      certo che nel clima di femminicidi che stiamo vivendo, ci vuole coraggio a dare torto ad una persona che, vendetta o meno, fa fuori una carogna.

  2. La malattia di Irene che non assorbe gli zuccheri è terribile, in pratica non potrà mai mangiare cioccolata nè altri dolci, come con il diabete! 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *