Home | FICTION e altri programmi tv | Nemicamatissima in onda il 2 e 3 dicembre: 30 anni di tv con Lorella Cuccarini ed Heather Parisi

Nemicamatissima in onda il 2 e 3 dicembre: 30 anni di tv con Lorella Cuccarini ed Heather Parisi

Nemicamatissima su Raiuno
Nemicamatissima su Raiuno

Tutti i nostalgici dei grani show degli anni ’80 e ’90 di casa Rai potranno fare un tuffo nel passato con Nemicamatissima. Lorella Cuccarini e Heather Parisi daranno vita ad un vero e proprio “scontro” televisivo che si tradurrà in uno spettacolo da non perdere.

Tanti ospiti per uno show che partirà dall’idea che le due siano sempre state rivali, soprattutto negli anni in cui erano le regine assolute della tv. Lo show prenderà il via questa sera, 2 dicembre, e si concluderà domani, 3 dicembre, quando si scontrerà con il meglio di Tu si Que Vales.

A partire dalle 21.25 il programma, nato da un’idea di Lucio Presta e Gianmarco Mazzi, metterà Lorella Cuccarini ed Heather Parisi sullo stesso palco, quello del Teatro 5 di Cinecittà, allestito per l’occasione da Gaetano Castelli. “Valletti” della prima serata saranno Lillo e Greg che tra una battuta ed un’altra, cercheranno di aiutare le due showgirl.

Queste ultime porteranno sul palco degli arrangiamenti inediti di Silvio Testi e le coreografie di Veronica Peparini, coreografa e insegnante della scuola di Amici di Maria De Filippi.

Non mancheranno gli ospiti a cominciare da Alessandro Siani, primo ospite della puntata d’esordio, e da Ezio Greggio: i due faranno da spalla alle due conduttrici in un momento “intervista” in cui si racconteranno.

Attesi anche grandi artisti della musica italiana. Nella prima puntata ascolteremo Zucchero, Roberto Vecchioni e nella seconda Gianna Nannini e Nek. Sensuale tango per Belen Rodriguez che sabato sera “sfiderà” se stessa presentandosi su Raiuno tra gli ospiti della seconda puntata di Nemicamatissima.

La regia dello show è affidata a Stefano Vicario mentre la firma è di Sergio Rubino, Marco Salvati, Massimo Martelli e Alberto Di Risio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *