Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: ecco cosa succederà a metà luglio 2017!

Anticipazioni Il Segreto: ecco cosa succederà a metà luglio 2017!

EULALIA Il segreto
EULALIA Il segreto

Le vicende della telenovela Il Segreto si complicheranno ulteriormente a metà luglio 2017; scopriamo insieme che cosa succederà a Puente Viejo attraverso il nostro post riepilogativo di tutte le anticipazioni:

Matias racconta ai parenti di aver aiutato Zacarias e Amador. Dopo essersi accordato con Hernando (Angel De Miguel) per far arrestare i fratelli Zacarias (Miguel Tejerina) e Amador (Carlos Manrique Sastre) per il duplice omicidio delle guardie, Matias (Ivan Montes) deciderà di confessare ai suoi familiari il suo coinvolgimento nella questione e li convocherà alla locanda di Emilia (Sandra Cervera) e Alfonso (Fernando Coronado). Il giovane, dopo lo shock generale che ha creato, riceverà il perdono di tutti i suoi cari e prometterà di non farsi più immischiare in affari oltre il limite della legalità…

Cristobal rinchiude Eulalia in manicomio! Eulalia Castro (Charo Zapardiel), col passare delle puntate, si renderà conto che Cristobal (Carlos De Austria), invece di concentrarsi sulla sua vendetta verso Francisca (Maria Bouzas), intende incrementare il patrimonio dei Castro riaprendo la fabbrica tessile con l’aiuto di Emilia. L’anziana dunque, ritenendo che al nipote stia sfuggendo decisamente di mano la situazione, cercherà la complicità della Montenegro per far passare l’ex Intendente come un traditore della Corona (approfittandosi così del recente colpo di Stato verificatosi in Spagna).

Garrigues, neanche a dirlo, riuscirà ad intercettare i reali propositi della zia e, per dare un segnale forte a Francisca, farà rinchiudere Eulalia in manicomio dopo averla fatta passare per pazza. L’uomo tra l’altro, per giustificare ad Emilia l’allontanamento della Castro, farà sapere alla locandiera di averla sorpresa mentre tentava di uccidere la proprietaria della villa; la Ulloa non crederà però a questa menzogna e inizierà a domandarsi per quale ragione la Montenegro non si ribelli al grosso potere del suo aguzzino…

Elias tenta di uccidere Camila! Elias (Jaime Llorente), accusato degli omicidi di Remedios (Edna Fontana) e della nipote, verrà arrestato e condotto nel carcere di Puente Viejo. Camila (Yara Puebla), decisa ad avere un dialogo chiarificatore con lui, si recherà a trovarlo ma, così facendo, rischierà di venire uccisa: il chimico riuscirà infatti a corrompere una guardia carceraria e, dato che sarà privo di manette, cercherà di strangolare la sua “amata”, colpevole a suo dire di avergli fatto credere che poteva esserci una possibilità per loro di stare insieme. La Valdesalce, in questa maniera, avrà modo inoltre di capire che Elias è coinvolto anche nell’omicidio di una sua vecchia fidanzata e dei suoi familiari…

Mariana è morta! Onesimo Mirañar (Jose Gabriel Campos) renderà Nicolas (Alejandro Siguenza) partecipe del fatto che a Murcia è stato ritrovato un corpo che, secondo le prime descrizioni fornite, potrebbe essere quello della scomparsa Mariana (Carlota Barò). Ovviamente il fotografo partirà subito nel suo paese natìo e, dopo qualche giorno, farà ritorno a casa per comunicare di aver potuto riconoscere il feretro della consorte soltanto dalla medaglietta che apparteneva ai Castañeda. Rosario, disperata per quanto accaduto, apprenderà che la figlia, dopo essere stata assassinata, è stata sepolta nella calce viva.

Nicolas, nonostante la conclusione amara delle ricerche della consorte, non se la sentirà di riprendere i rapporti con i suoi parenti acquisiti ed impedirà loro di entrare in contatto con la piccola Juanita (Chloe Lazaro); questo farà nascere in Alfonso un odio spropositato per il cognato…

Il pugno di Dio ricatta i Santacruz. Dato l’arresto di Leoncio Marquina (Alfredo Villa) per ricatto, i bigotti de Il pugno di Dio decideranno di minacciare i Santacruz e, attraverso una missiva anonima, prometteranno di trasformare l’imminente matrimonio tra Carmelo Leal (Raul Peña) e Mencia Ruiz (Agnes Llobet) in un bagno di sangue; Severo (Chico Garcia), stanco dei mezzi utilizzati dai fanatici, si recherà da Francisca per chiederle di far cessare le loro interferenze ma, inaspettatamente, riceverà un’offerta inaspettata di aiuto da Cristobal Garrigues. Il proprietario della Miel Amarga accetterà di farsi aiutare dall’ex funzionario dell’esercito ma, agendo in tale maniera, darà un motivo in più ai religiosi per vendicarsi di lui e dei suoi cari…

Matias e Beatriz fanno pace. Matias apprenderà per caso che Beatriz (Giulia Charm), ancora innamorata di lui, sta pensando di andare a Madrid a studiare Belle Arti pur di non essere costretta a vederlo ogni giorno. L’ex chincagliere si farà quindi coraggio, e confessandole di non avere mai smesso di amarla, si rappacificherà con la figlia di Hernando e riprenderà la sua relazione con lei…

Mauricio e Fe licenziati! Per tenere ulteriormente sotto scacco la Montenegro, Garrigues utilizzerà la stessa matriarca per fare in modo che Fe (Marta Tomasa Worner) chieda a  Mauricio (Mario Zorrilla) di recarsi alla villa (nonostante al capomastro sia stato proibito l’accesso); i due inservienti verranno così licenziati da Cristobal il quale, utilizzando delle parole piuttosto dure, darà loro il benservito per non avere rispettato i suoi ordini. Francisca quindi si troverà ad avere a che fare con dei nuovi collaboratori domestici che, per via degli ordini dell’ex Intendente, non potranno nemmeno rivolgerle la parola…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *