Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: CARIDAD accusa MAURICIO di aver tentato di abusare di lei!

Anticipazioni Il Segreto: CARIDAD accusa MAURICIO di aver tentato di abusare di lei!

CARIDAD del Segreto
CARIDAD del Segreto

L’ingresso a sorpresa di Caridad, la gemella della governante Fe (Marta Tomasa Worner), sarà parte integrante delle puntate autunnali de Il Segreto: la new entry, fortemente debilitata da una malattia che l’ha costretta a passare parte della sua vita in un sanatorio, si presenterà nella villa di Francisca Montenegro (Maria Bouzas) e, dichiarando di non avere un tetto sotto il quale vivere, costringerà la sorella a darle alloggio.

Le anticipazioni successive a questo avvenimento segnalano che la convivenza tra le due consanguinee sarà tutt’altro che facile: Caridad non perderà occasione per inveire contro Fe e tenterà di farla sentire in colpa nei suoi riguardi al punto tale che anche Mauricio Godoy (Mario Zorrilla) inizierà a mostrarsi insofferente verso gli atteggiamenti dell’ospite della tenuta.

Sarà così che l’inserviente della Montenegro dovrà confessare al capomastro per quale ragione lei si stia piegando così tanto alle volontà della parente: come abbiamo infatti segnalato nei nostri post, Fe spiegherà a Mauricio di essersi lasciata sedurre tanti anni prima dal fidanzato di Caridad, la quale – una volta scoperta la tresca – è stata colta da un vero e proprio shock e, durante il disperato tentativo di allontanarsi dai due traditori, ha finito per cadere in burrone (motivo per il quale è rimasta invalida).

Se quindi da una parte Fe continuerà ad assecondare ogni capriccio dell’indisponente sorella per via di questo triste segreto, dall’altra il Godoy non riuscirà a sopportare per tanto tempo le prepotenze di Caridad e, in una circostanza, le farà sapere che non ha nessun diritto di porsi in quel modo con la cameriera nonostante tutto il dolore che le ha procurato a causa della relazione con il suo ex.

Caridad, in questo frangente, intimerà a Mauricio di non intromettersi mai più nel rapporto che ha con la sorella ma, subito dopo, studierà un piano per  screditare definitivamente la figura dell’uomo.

I telespettatori dovranno così domandarsi fino a che punto si spingeranno le folli intenzioni di Caridad. La risposta è presto detta: l’ultima arrivata, qualche ora dopo dal drammatico confronto con il suo “nemico”, si presenterà nella cucina della villa con tutti gli indumenti strappati e, mostrando a Fe alcuni graffi che avrà sulle braccia e sulle spalle, accuserà Mauricio di aver tentato di violentarla.

Fe resterà ovviamente attonita di fronte alle parole della sua interlocutrice e, innescando ancora di più la sua ira, dirà di non ritenere il capomastro in grado di compiere un’azione così atroce verso una donna.

L’enigmatica Caridad, per dare più veridicità alle sue accuse, cercherà poi di far leva sulle insicurezze di Fe e, per giustificare il tentativo di abuso nei suoi riguardi, asserirà che Mauricio ha cercato di prenderla con la forza poiché, nonostante i tanti anni di conoscenza, non ha mai potuto avere lei. La governante dunque, incapace di credere che la sua “fragile” sorella possa essere una bugiarda, chiederà della spiegazioni a Mauricio sul suo vile comportamento ma l’uomo, come facilmente prevedibile, negherà fermamente di aver tentato di fare del male alla gemella.

La già controversa situazione, partendo da tutte queste premesse, si complicherà poi ulteriormente quando Caridad si macchierà di un gesto estremo che procurerà a Fe l’ennesimo ed irrisolvibile problema…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *