Home | TEMPESTA D'AMORE news e anticipazioni | Tempesta d’amore, anticipazioni puntate tedesche: Tina cerca di incastrare Beatrice… e fa innamorare Nils!

Tempesta d’amore, anticipazioni puntate tedesche: Tina cerca di incastrare Beatrice… e fa innamorare Nils!

Beatrice, Nils e Tina, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold
Beatrice, Nils e Tina, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

Continua a tenere con il fiato sospeso la storyline della tredicesima stagione di Tempesta d’amore incentrata sulla guerra tra Tina (Christin Balogh) e Beatrice (Isabella Hübner). Questa trama allo stesso tempo drammatica e appassionante riserverà infatti grandi colpi di scena…

Ecco dunque cosa accadrà negli episodi di Sturm der Liebe in onda in Germania nella prima metà di ottobre!

Tempesta d’amore, anticipazioni tedesche: Tina fa un test del DNA segreto

Come vi abbiamo anticipato, tra non molto nelle puntate tedesche di Tempesta d’amore Tina (Christin Balogh) e Beatrice (Isabella Hübner) metteranno al mondo i rispettivi figli: Tom e Frederik. Quest’ultimo, però, morirà improvvisamente nel corso della sua prima notte di vita gettando la madre nella disperazione. Temendo di venire accusata di aver assassinato il neonato per impadronirsi della sua eredità, la Hofer escogiterà un piano diabolico: scambiare il corpicino del figlioletto con quello di Tom, il bimbo della Kessler!

Grazie all’incredibile somiglianza tra i due bambini, nessuno sospetterà quanto accaduto… nessuno tranne Tina! La ragazza, infatti, sentirà chiaramente nel profondo del cuore che il figlio è ancora vivo e inizierà ad indagare per conto proprio. Sarà così che la giovane cuoca si accorgerà che quello che Beatrice spaccia per Frederik è in realtà il suo Tom!

Di fronte alle accuse della Kessler, la Hofer negherà sfacciatamente e otterrà addirittura da un giudice un’ordinanza restrittiva che vieterà alla ragazza di avvicinarsi a più di 200 metri da lei e dal bambino. Una decisione che – oltre ad addolorare la povera madre – le creerà anche parecchi problemi con il suo lavoro al Fürstenhof.

Nonostante le difficoltà, Tina rispetterà il divieto e deciderà di continuare le sue indagini, analizzando il contenuto della telecamera di sicurezza dell’ospedale in cui la Hofer ha partorito. Ebbene, il filmato confermerà i suoi sospetti nei confronti della dark lady ma poi i fotogrammi scompariranno misteriosamente…

Dopo aver invano cercato di convincere i suoi amici che Beatrice ha cancellato le immagini, la Kessler deciderà di cambiare strategia: dimostrerà che Tom è suo figlio con un test del DNA! La ragazza cercherà dunque di procurarsi un campione del DNA del neonato entrando nell’appartamento della Hofer, ma verrà sorpresa da Charlotte (Mona Seefried).

Se la Saalfeld non crederà minimamente alle sue accuse e la caccerà dalla casa della sorella, la ragazza potrà invece contare sul sostegno incondizionato di Nils (Florian Stadler) e Boris (Florian Frowein). E proprio quest’ultimo avrà l’idea vincente: rubare un ciuccio del bambino ed usare le tracce di saliva per effettuare un test DNA.

Purtroppo per loro, però, Beatrice scoprirà il loro piano…

Tempesta d’amore, anticipazioni tedesche: Nils si innamora di Tina

Mentre attenderà impaziente l’esito del laboratorio genetico, Tina passerà sempre più tempo con Nils, con cui ha ormai da anni un rapporto strettissimo. E proprio grazie a questa improvvisa vicinanza all’amica, il personal trainer inizierà a guardarla con occhi diversi: si starà innamorando di lei?

(Puntate 2784-8, in onda in Germania dal 9 al 13 ottobre 2017)

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Tempesta d’amore. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/tempestadamoresutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Tempesta d’amore compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *