Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: LEONOR potrebbe essere morta

Anticipazioni Una Vita: LEONOR potrebbe essere morta

PABLO | Una vita
PABLO | Una vita

Le puntate di Una Vita in onda in estate si tingeranno di un mistero: dopo aver ottenuto l’indulto grazie agli sforzi di Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo), Pablo Blasco (Carlos Serrano Clark) tornerà infatti nel quartiere di Acacias senza la moglie Leonor Hidalgo (Alba Brunet); questo, come facilmente prevedibile, genererà una serie di tensioni tra il ragazzo e la suocera Rosina Rubio (Sandra Marchena)…

Stando alle anticipazioni, Pablo svelerà a Rosina e Liberto Seler (Jorge Pobes) che lui e Leonor, durante la fuga verso il Marocco, avevano deciso di separarsi per non essere rintracciati dalla polizia; il Blasco spiegherà ai suoi interlocutori che la Hidalgo gli aveva proposto con successo di recarsi in solitaria nel porto di Malaga, luogo dove si sarebbero dovuti rincontrare per salire sul transatlantico diretto in Africa.

In questa circostanza è avvenuto l’imprevisto: una volta giunto sul luogo della partenza, Pablo ammetterà di non aver avuto occasione di rivedere la consorte prima di salire sulla nave, motivo per il quale ha scoperto soltanto in un secondo momento che la donna non si trovava all’interno della stessa. Il figlio di Guadalupe (Arantxa Aranguren), con la lacrime agli occhi, confesserà quindi di aver pensato che Leonor fosse tornata a casa sua.

Rosina, ovviamente, se la prenderà con il genero per aver lasciato da sola la figlia e, sottolineando che gliel’aveva affidata poiché si fidava ciecamente di lui, giurerà di prendere delle drastiche decisioni qualora a Leonor fosse successo qualcosa.

Non passerà tanto tempo prima che Felipe riesca a trovare una pista investigativa riguardante la scomparsa della povera ragazza: dopo alcuni rallentamenti nelle indagini per via della presunta ed improvvisa morte di Mauro San Emeterio (Gonzalo Trujillo), l’avvocato convocherà Liberto in commissariato e gli comunicherà che nei pressi di Cordoba è stato rinvenuto il cadavere di una donna (attaccata presumibilmente da dei briganti) dalla descrizione molto simile a quella della Hidalgo.

Costernato dalla tragica notizia, il marito di Rosina accetterà di nascondere a quest’ultima e a Pablo il funesto particolare e, così facendo, darà il tempo necessario a Felipe di verificare tale ipotesi; il legale, è bene precisarlo, spererà in cuor suo che il feretro ritrovato non sia quello di Leonor ma, fin dai primi istanti, sembrerà piuttosto certo della morte della ragazza.

Felipe dunque, nel corso di un ulteriore dialogo, sentirà che è giunta l’ora di parlare sinceramente anche col marito e con la madre della vittima, sopratutto quando gli inquirenti gli diranno che l’assassinata portava con sé degli oggetti e dei libri riconducibili alla sua identità.

Come reagiranno i parenti di fronte all’eventualità di aver perso la loro cara?

In tal senso, occhio ai sensi di colpa che si innescheranno in Pablo: dopo aver appreso che un vecchio contadino si è costituito misteriosamente per l’omicidio della madre Guadalupe (reato di cui lui era stato accusato finendo per darsi alla latitanza!), il giovane dovrà convivere col pensiero di essere rimasto vedovo e ribadirà di aver sbagliato a lasciare la sua amata a vagare da sola per le strade della Spagna.

Rosina, invece, darà sfogo di tutta la sua furia e, in preda al dolore, considererà Pablo come l’unico responsabile della nuova tragedia occorsa alla sua famiglia…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *