Home | UNA VITA news e anticipazioni | Una Vita anticipazioni: MANUELA e GERMAN, ritrovati i cadaveri!

Una Vita anticipazioni: MANUELA e GERMAN, ritrovati i cadaveri!

Foto GERMAN e MANUELA, Una vita
Foto GERMAN e MANUELA, Una vita

Terribili guai in arrivo per Cayetana Sotelo Ruz (Sara Miquel) nell’autunno italiano della telenovela Una Vita: come abbiamo avuto occasione di anticipare in precedenza, Ursula Dicenta (Montserrat Alcoverro) deciderà di vuotare il sacco sui molteplici crimini commessi dall’algida bionda e, oltre a confessare che la borghese ha ucciso il primo fidanzato Ponce e la figlia Carlota (Andrea Lopez), farà sapere a Mauro San Emeterio (Gonzalo Trujillo) e a Teresa Sierra (Alejandra Meco) che i cadaveri  di Manuela (Sheyla Farina) e German (Roger Berruezo) sono stati occultati dove sorge il Collegio De La Serna.

Che cosa succederà? Le anticipazioni indicano che Cayetana si difenderà con le unghie e con i denti dall’atroce accusa e non darà al commissario Aurelio Mendez (David Garcia Intriago) il permesso per scavare nei terreni della scuola; il poliziotto tenterà però di risolvere il problema e chiederà al giudice di dargli comunque l’autorizzazione per procedere con l’eventuale riesumazione; in ogni caso, la dark lady non si arrenderà e, pur di gettare delle ombre sull’attendibilità di Ursula, corromperà l’insegnante Matilde affinché testimoni di aver visto l’istitutrice con Tirso (David Moreno) il giorno in cui quest’ultimo è stato avvelenato.

La Dicenta, anche in questa circostanza, riuscirà a farla franca e dimostrerà di non aver potuto compiere il crimine perché, proprio in quella giornata, era a far visita alla figlia segreta Blanca (Elena Gonzalez), rinchiusa in un manicomio.

Tutto ciò farà da preludio al ritrovamento dei feretri di Manuela e German: una volta ottenuto il consenso, alcuni operai cominceranno a setacciare il terreno del collegio e, dopo alcune ore, si imbatteranno nei due defunti.

Felipe (Marc Parejo), a quel punto, non avrà altra scelta se non quella di recarsi da Pablo (Carlos Serrano Clark) e, dato che quest’ultimo dovrà obbligatoriamente procedere con il riconoscimento, lo metterà al corrente della triste fine della sorella. Il ragazzo, convinto fino a quel momento che Manuela fosse fuggita a Cuba con il dottor De La Serna, cadrà nello sconforto più totale ma non si opporrà alla successiva autopsia per capire se la parente sia stata avvelenata.

Non si potrà dire lo stesso di Cayetana: sfruttando il suo ruolo di vedova del defunto, la dark lady rigetterà le colpe su Ursula e tenterà di ritardare gli accertamenti sul corpo di German. Comunque sia, Mauro giurerà a Teresa che inchioderà la falsa Sotelo Ruz alle sue responsabilità: certo del fatto che la sostanza tossica sui resti di Manuela coinciderà con quella utilizzata per far fuori il piccolo Tirso, San Emeterio chiederà a Felipe di indagare in tal senso.

Tutto ciò a che cosa porterà?

Nell’attesa di scoprirlo, bisognerà prestare attenzione ad un piano mosso dal nostro Mauro: dato che tutti i vicini saranno stati informati da Celia (Ines Aldea) sia del ritrovamento di German e Manuela e sia dell’eventuale “colpevolezza” di Cayetana, Mauro dirà a Teresa che è arrivato finalmente il momento di gettare la maschera e la spronerà a confessare a tutti quanti che è lei la vera erede dei Sotelo Ruz (conscio che, così facendo, la “nemica” perderà persino il suo prestigio sociale e non potrà difendersi dal duplice omicidio).

Non è detto però che l’idea dei nostri protagonisti vada effettivamente in porto. Per quale motivo?

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *