Una Vita anticipazioni: MARCIA sarà scagionata, ecco chi la aiuterà

Una vita / MARCIA
Una vita / MARCIA

Sospiro di sollievo per Marcia Sampaio (Trisha Fernández) nelle prossime puntate italiane di Una Vita. La ragazza verrà infatti prosciolta da ogni tipo di accusa sull’omicidio di Ursula Dicenta (Montse Alcoverro) grazie all’intervento del “sorvegliante” Cesareo (Cesar Vea). Vediamo insieme perché…


Leggi anche: UNA VITA, anticipazioni puntata di venerdì 14 e sabato 15 maggio 2021


Una Vita, trame: Marcia incastrata dalla stessa Ursula

Come abbiamo già potuto segnalarvi approfonditamente nei nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, Ursula verrà uccisa nel bel mezzo di una trappola organizzata da Genoveva Salmeron (Clara Garrido) con la complicità di Israel “Santiago” Becerra (Aleix Melé) . Tuttavia, ad essere accusata per l’omicidio sarà la povera Marcia, che paradossalmente verrà incastrata proprio dalla Dicenta.

Dato che aveva previsto ogni mossa di Genoveva, compreso il fatto che l’avrebbe uccisa, Ursula si sarà infatti impegnata a seminare in giro una serie di indizi contro la Sampaio. Un piano machiavellico che avrà preso il via lo stesso giorno in cui Ursula avrà sottratto alla brasiliana un fazzoletto con incise le sue iniziali.

Tale oggetto verrà ritrovato dal commissario Mendez (David García Intriago) accanto al cadavere della Dicenta, motivo per il quale il poliziotto non potrà fare altro che procedere all’arresto di Marcia…

Una Vita, news: Genoveva riceve una lettera di Ursula dall’aldilà

Tutto questo a che cosa porterà? Vi anticipiamo che Marcia non riuscirà ad uscire in tempi brevi di prigione nemmeno avendo accanto Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo) come avvocato; l’astuta Ursula scriverà infatti una lettera contro la ragazza, dove avrà ipotizzato che in futuro avrebbe potuto ucciderla. Un particolare che, neanche a dirlo, convincerà Mendez a trattenere la Sampaio tra le sbarre.

In ogni caso, la Dicenta si sarà impegnata anche a scrivere un’epistola carica d’odio a Genoveva, che appena la riceverà scoprirà che la sua “nemica” intende perseguitarla anche da morta, prima facendo in modo che a pagare per la sua dipartita sia Marcia, poi riversando la sua ira su Santiago, Felipe e il bambino che porta in grembo. Tali minacce porteranno la Salmeron ad avere un malore!

Tuttavia, una pista fornita da Cesareo farà sì che Marcia venga scagionata…

Una Vita, spoiler: Marcia viene scagionata!

Grazie alla testimonianza di Matias, un collega sorvegliante di Cesareo, emergerà infatti che Marcia si trovava in giro per le botteghe del centro lo stesso giorno in cui la Dicenta è stata uccisa. Dato che gli orari coincideranno alla perfezione, Mendez si pronuncerà quindi sul suo rilascio e la Sampaio potrà tornare libera a calle Acacias.

La macchinazione diabolica di Ursula, insomma, presenterà le prime falle, ma la situazione sarà destinata a peggiorare inesorabilmente nelle puntate successive e Genoveva dovrà trovare una soluzione per evitare che il suo matrimonio con Felipe non vada a monte!

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

La dark lady si metterà quindi in contatto con il losco legale Javier Velasco (Alejandro Carro) e gli chiederà di portare avanti una “commissione” che prima aveva annullato: l’omicidio del Becerra… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI