Una Vita anticipazioni: ANTOÑITO e CARMEN muoiono, ecco come succederà

Antonito / Una vita
Antonito / Una vita

Trame Una vita: anticipazioni su ANTOÑITO e CARMEN

Non saranno soltanto le morti di Natalia Quesada (Astrid Janer) e Anabel Bacigalupe (Olga Haenke) a caratterizzare la puntata 1403 di Una Vita. Nel lungo elenco delle uscite di scena drammatiche ed eccellenti si aggiungeranno, infatti, anche Antoñito Palacios (Alvaro Quintana) e Carmen Sanjurjo (Maria Blanco). Anche loro due cadranno vittime dell’attentato anarchico che sconvolgerà per sempre la vita di Acacias…


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 28 maggio: Anabel e Aurelio organizzano la fuga matrimoniale


Una Vita, news: attentato anarchico ad Acacias

Se avete avuto modo di leggere i nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, sapete già che sarà Soledad Lopez (Silvia Marty) a piazzare la bomba nel quartiere, ciò per ordine dell’ex amante e militante anarchico Fausto Salazar (Aitor Campo).

Gli unici due che saranno a conoscenza di quello che starà per accadere nel quartiere saranno Genoveva Salmeron (Clara Garrido) e Aurelio Quesada (Carlos De Austria), che, invece di porvi rimedio, approfitteranno della situazione per sbarazzarsi dei loro nemici.

Nello specifico, Aurelio ammazzerà a sangue freddo la neo-moglie Anabel per entrare in possesso del patrimonio dei Bacigalupe, mentre Genoveva non ci penserà due volte a fare eliminare Natalia appena scoprirà che ha scagionato Felipe (Marc Parejo) per l’omicidio di Marcos (Marcial Alvarez).

Ad ogni modo, il vero obiettivo degli anarchici sarà Antoñito, non visto di buon occhio per via delle sue posizioni troppo conservatrici, considerate in contrasto rispetto ai diritti che i lavoratori più umili staranno cercando di ottenere. Non a caso, Soledad posizionerà l’ordigno esplosivo di fronte all’ingresso del Nuovo Secolo XX e farà sì che lo stesso si trovi vicino al giovane Palacios…

Una Vita, spoiler: le morti di Antoñito e Carmen

Occhio quindi alle varie situazioni drammatiche che si verranno a creare: appena la bomba esploderà, il parroco Don Hilario (Nicolas Degliantoni) morirà sul corpo, mentre Antoñito e Carmen verranno portati in ospedale in condizioni disperate. L’uomo esalerà il suo ultimo respiro qualche ora dopo e riuscirà a dare l’ultimo saluto alla moglie Lolita (Rebeca Alemañy), alla quale chiederà di mantenere vivo nel piccolo Moncho il suo ricordo.

La morte di Carmen avverrà invece off-screen, escamotage che non darà modo ai telespettatori di vedere come reagirà Ramon (Juanma Navas) alla duplice perdita della moglie e, soprattutto, del figlio Antoñito. Tuttavia, non bisognerà attendere troppo tempo per vedere come evolverà la vita dei Palacios in seguito alla tragedia…

Ramon e Carmen / Una vita
Ramon e Carmen / Una vita

Una Vita, trame: Ramon e Lolita cinque anni dopo…

In tal senso, possiamo anticiparvi che gli eventi della telenovela verranno animati da un salto temporale di cinque anni, che porterà la narrazione dal 1915 al 1920. Grazie a tutto ciò, sarà subito chiaro che Ramon non sarà ancora riuscito a superare le perdite di Antoñito e Carmen, tant’è che si rifiuterà di partecipare alla messa dedicata alle vittime morte a causa dell’attentato. Al contrario, Lolita avrà cercato di andare avanti e sarà stata costretta ad affidare Moncho ai suoi parenti a Cabrahigo, anche per non esporlo ai rischi che spesso si corrono ad Acacias.

Bisognerà dunque fare attenzione all’atteggiamento di Ramon, che – vista la sofferenza patita – si sarà convinto del fatto che Dio non esiste e non sarà più l’uomo magnanimo e “dolce” di un tempo…