Una Vita anticipazioni: ANABEL e NATALIA moriranno, ecco come succederà

Natalia / Una vita
Natalia / Una vita

Trame Una vita: anticipazioni su Anabel e Natalia

Nelle prossime settimane di programmazione della telenovela Una Vita, il quartiere di Acacias verrà sconvolto da un attentato anarchico organizzato dalla domestica Soledad Lopez (Silvia Marty), su ordine dell’ex amante Fausto Salazar (Aitor Campo). Quello che accadrà porterà con sé morte e distruzione e, a beneficiare della situazione saranno Genoveva Salmeron (Clara Garrido) e Aurelio Quesada (Carlos de Austria), che si libereranno così di due “nemici” piuttosto scomodi…


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 24 e 25 maggio: una lettera per Ignacio


Una Vita, news: la morte di Marcos

Tutto partirà dalla morte di Marcos Bacigalupe (Marcial Alvarez), il quale verrà ucciso da una Natalia Quesada (Astrid Janer) completamente plagiata da Genoveva. Quest’ultima convincerà infatti la giovane a sbarazzarsi dell’uomo che per anni ha abusato di lei e tenterà di fare ricadere la colpa su Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo) al fine di farlo finire in galera.

Tuttavia, le cose sfuggiranno presto di mano alla Salmeron: appena capirà quali sono le reali intenzioni di Genoveva con Felipe, Natalia si sentirà in colpa per l’infausto destino toccato in sorte all’avvocato e, contravvenendo l’accordo con la dark lady, si costituirà alla polizia dichiarando di essere l’unica colpevole del crimine; per tale motivo, l’Alvarez Hermoso verrà prontamente rilasciato.

Da lì in poi, assisteremo a una spirale di forte violenza e tutto ciò coinciderà con lo scoppio della bomba ad Acacias…

Una Vita, trame: Genoveva fa ammazzare Natalia!

Eh sì: Genoveva scenderà in strada per dare il suo (falso) soccorso agli abitanti del quartiere (in realtà lei e Aurelio si saranno alleati con gli anarchici) e a quel punto si troverà faccia a faccia con Felipe, che deciderà di non aiutare mentre avrà una crisi respiratoria; la Salmeron capirà anche che Natalia si è costituita per liberarlo dal fardello dell’arresto.

Non rendendo partecipe Aurelio della sua decisione, Genoveva corromperà dunque i poliziotti del carcere ed assolderà una detenuta affinché possa impiccare Natalia inscenando il suo suicidio. Si tratterà di un piano mortale, portato avanti per evitare che la Quesada possa coinvolgerla nelle indagini sulla morte di Marcos. Ma Natalia morirà veramente? Sì: tutto andrà liscio e senza alcun tipo di intoppo, visto che la Quesada verrà rinchiusa in una cella con la sopracitata detenuta e verrà uccisa. I fatti drammatici non si fermeranno però qui…

Una Vita, spoiler: Aurelio uccide Anabel!

Come vi abbiamo già segnalato, pure Anabel Bacigalupe (Olga Haenke) sta per lasciarci: fresca del matrimonio con Aurelio, che avrà sposato senza il permesso del padre Marcos, la giovane si troverà in chiesa nel momento della deflagrazione dell’ordigno, per organizzare il funerale del genitore, ed andrà in cerca del Quesada non appena capirà che una bomba ha seminato il terrore nel quartiere.

Appena lo troverà, Anabel abbraccerà amorevolmente Aurelio il quale, senza farsi prendere da alcuno scrupolo di coscienza, le chiederà perdono e non esiterà ad ammazzarla dandole una pugnalata in pieno ventre. L’uomo si macchierà di omicidio per entrare in possesso di tutto il patrimonio dei Bacigalupe e sposare l’amante Genoveva una volta che avrà ottenuto l’annullamento da Felipe.

Tuttavia, in tal senso, bisogna specificare che l’assassinio (spacciato per suicidio) di Natalia, compiuto da Genoveva senza avvertire Aurelio, potrebbe rimescolare le carte in tavola, dato l’affetto che il Quesada ha sempre provato per la sorella…