Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni e video Il Segreto: AURORA esce dal manicomio ma è sempre più fuori controllo

Anticipazioni e video Il Segreto: AURORA esce dal manicomio ma è sempre più fuori controllo

Aurora esce dal manicomio - Il segreto anticipazioni e video
Aurora esce dal manicomio - Il segreto anticipazioni e video

A Il Segreto sono in arrivo delle vicende molto dolorose che avranno come protagonista la povera Aurora Castro (Ariadna Gaya): quest’ultima, dopo essere stata abilmente coinvolta in un intrigo organizzato dalla cattivissima Francisca (Maria Bouzas), verrà accusata dell’omicidio di Bernarda Jimenez (Mercedes Leon) dato che la dark lady, a seguito dell’esplosione della propria auto, farà ritrovare al dispensario un detonatore e farà credere alla guardia civile che fosse lei il vero bersaglio della “nipote”.

Che cosa succederà poi? Le anticipazioni ci indicano che Aurora, convinta che la “nonna” sia responsabile dell’omicidio di Pepa (Megan Montaner), accuserà durante il processo Francisca della morte della propria madre e, parlando al giudice dei racconti di Bernarda, metterà in luce anche il fatto che la Montenegro ha spinto la cugina ad uccidere il marito Fulgencio (Juli Cantò); peccato però che quest’ultimo apparirà a sorpresa nell’aula del tribunale e screditerà di fatto tutte le “ipotesi” formulate dalla Castro. A quel punto il processo, nonostante gli sforzi di Conrado (Ruben Serrano) e Maria (Loreto Mauleòn), si chiuderà in modo drammatico: visto che i discorsi di Aurora verranno ritenuti al limite della follia, la giovane verrà condannata a passare dieci anni all’interno di un manicomio (qui il video).

Lì Aurora cercherà di entrare in sintonia con gli altri ricoverati, ma al tempo stesso dovrà guardarsi le spalle da Fulgencio, il quale sarà diventato nel frattempo il nuovo direttore della clinica (qui il video). La Castro affronterà a muso duro lo psichiatra ma si renderà anche conto che nel manicomio vengono utilizzati dei metodi poco ortodossi con la somministrazione di cure attraverso la corrente galvanica (più comunemente denominata elettroshock). Conrado, spaventato da tutto quello che starà succedendo alla sua amata, si impegnerà a fondo per trovare un modo che le consenta di abbandonare il luogo nel quale è ricoverata: dato che ogni possibile soluzione sembrerà sfumare, il geologo riterrà certamente più appropriato un soggiorno di Aurora in carcere piuttosto che continuare a farla sottostare al giogo del terribile dottor Montenegro.

Prima che l’istanza venga accolta, però, Fulgencio costringerà Aurora a subire dei trattamenti sempre più duri e la “paziente”, allo stremo delle forze, sarà sempre più insofferente al punto tale che dovrà combattere anche con delle pericolosissime crisi epilettiche!

Come se non bastasse, Fulgencio vorrà costringere Aurora a firmare un documento in cui attesta la propria infermità mentale e, per rincarare la dose, deciderà di procedere all’elettroshock. Aurora però esigerà che il medico, prima di dare il via alla terapia, faccia firmare ai suoi familiari un permesso e così Fulgencio, dicendo alla giovane che lo ha già ottenuto, le nasconderà che lo stesso è stato sottoscritto da Donna Francisca.

Ad ogni modo, proprio quando le autorità avranno accettato la richiesta di Conrado di trasferire Aurora in carcere, i telespettatori assisteranno ad un fattaccio dagli esiti infausti: in clinica arriverà infatti il comando di non sottoporre la Castro al trattamento di cura galvanica ma Fulgencio, sapendo che quella potrebbe essere l’unica occasione per portare a termine il suo piano, procederà lo stesso.

Il risultato, come è facile immaginare, sarà dei più funesti: Aurora uscirà completamente distrutta da quella “terapia” e, vista la gravità delle sue condizioni, non potrà certamente stare in carcere: si renderà dunque necessario farla soggiornare al Jaral (qui il video).

Da quel momento in poi, i fan della telenovela resteranno turbati non appena vedranno il cambiamento emotivo di Aurora: l’aspirante dottoressa sarà fortemente spaventata da tutto ciò che la circonda e, chiusa nel suo mondo invaso di paure, darà l’impressione di non riconoscere né Conrado e né tanto meno Candela (Aida De La Cruz) e Rosario (Adelfa Calvo). La faccenda impensierirà anche Don Anselmo (Mario Martin), il quale avrà l’impressione che della figlia di Pepa sia rimasto soltanto l’ “involucro esterno”.

Quale sarà quindi il modo per consentire ad Aurora di riprendersi? Dopo l’ennesima crisi avuta durante un colloquio con Conrado (nella quale la donna spintonerà anche Candela), gli abitanti del Jaral riterranno che la loro cara debba essere spronata a ricordare ciò che è stato della sua vita prima di venire reclusa forzatamente nel manicomio; la pasticciera consegnerà dunque alla figliastra un indumento che apparteneva a Gonzalo (Jordi Coll) e la ragazza, per la prima volta, sembrerà reagire agli stimoli. Tuttavia la “follia” della Castro non cesserà e un giorno i suoi cari perderanno addirittura le sue tracce, salvo poi ritrovarla nascosta sotto lo scrittoio di Tristan.

Sarà allora che Candela e Rosario, per cercare di spronarla, penseranno di far trascorrere ad Aurora un po’ di tempo con Esperanza ma, purtroppo, anche la presenza della neonata sembrerà infastidire la ragazza. All’attenzione della Castro non sfuggirà però il vecchio quaderno che apparteneva a Pepa, inoltre Maria darà a Mariana (Carlota Barò) un album dove ci sono delle fotografie del marito scomparso e in quell’occasione Aurora sorriderà non appena vedrà l’immagine del fratello…

Il momento che segnerà una vera e propria svolta, però, coinciderà con il ritorno in pianta stabile di un personaggio che i telespettatori italiani hanno conosciuto qualche settimana fa: ad interessarsi del caso di Aurora sarà infatti anche Lucas Moliner (Alvaro Morte). La nostra protagonista, appena si troverà davanti l’ex collega universitario, lo riconoscerà e pronuncerà il suo nome (qui il video)! Cosa significherà tutto questo?

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *