Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole: Tv Soap intervista CLOTILDE SABATINO (Giovanna Landolfi)

Un posto al sole: Tv Soap intervista CLOTILDE SABATINO (Giovanna Landolfi)

CLOTILDE SABATINO (Giovanna Landolfi - Un posto al sole)
CLOTILDE SABATINO (Giovanna Landolfi - Un posto al sole)

Più che mai al centro della scena di Un posto al sole in questo periodo, incontriamo oggi Clotilde Sabatino, la popolare interprete del personaggio di Giovanna Landolfi. In attesa di scoprire cosa ci riserva la storyline del nuovo serial killer, ecco cosa ha raccontato Clotilde a Tv Soap.

Clotilde Sabatino è Giovanna Landolfi nell’amatissima soap “Un Posto al Sole”. Quali avventure aspettano Giovanna Landolfi in questi mesi?

Come avete sicuramente già intuito, in questi mesi Giovanna verrà coinvolta in una serie di eventi che la rivedranno protagonista di una storia che è stata molto importante e significativa negli ultimi anni… ma non possiamo anticipare nulla!!!

La tua presenza nella soap all’ombra del Vesuvio, seppur tanto amata, è costellata di ingressi ed uscite. Cosa speri per il futuro del tuo personaggio?

Mi auguro che Giovanna ritrovi quella serenità che da un po’ di tempo sembra non essere presente nella sua storia…

Giovanna (Clotilde Sabatino), intervistata da Tv SoapC’è qualcosa che vorresti fosse scritto per il tuo personaggio?

Mi piacerebbe che finalmente ci fosse un periodo di serenità, un amore, il desiderio da parte del personaggio di voltare pagina e di costruire qualcosa di duraturo.

Quale lato di Giovanna apprezzi di più?

Apprezzo la sua forza, la sua determinazione e la capacità di non arrendersi mai davanti alle difficoltà.

Hai avuto la possibilità in questi anni di lavorare con diversi colleghi sul set di Un Posto al Sole. Con quale di questi senti di aver legato di più?

Sicuramente il collega con cui ho avuto modo di lavorare maggiormente è Peppe Zarbo, che stimo come artista e come persona. Giovanna considera Franco un amico prezioso e Clotilde pensa la stessa cosa del suo interprete.

Napoli, spesso e volentieri, viene fuori per la cronaca nera. Cosa, invece, vorresti venisse fuori di Napoli che ti ha colpito in particolar modo?

Mi piacerebbe che si parlasse della mia città (che adoro) come di un posto dove le opportunità scaturiscono dalla potenzialità di cui ad ogni angolo di strada si sente il profumo. Il popolo napoletano, di cui sento di far parte, è un popolo speciale, ha mille risorse e confido in queste per riuscire finalmente un giorno a dimostrare che si possono raccontare storie diverse. Storie di persone che nonostante tutto, nonostante il pregiudizio, nonostante le difficoltà, i limiti territoriali e in alcuni casi culturali riescono a raggiungere i propri obiettivi; si può, si deve, vincere!

Cosa pensa Clotilde di Giovanna?

A volte mi piacerebbe essere più impulsiva come Giovanna, ma poi leggendo e interpretando le pagine della sua storia mi accorgo che questo atteggiamento troppo “di pancia” finisce sempre per cacciarla nei guai. Ed inevitabilmente mi ritrovo ad imparare dalle sue esperienze…

Cosa ami fare nel tempo libero?

Nel tempo libero adoro prendermi cura della mia famiglia. Sono una specie di “desperate housewife”, mi piace coccolare le persone che amo cucinando ogni genere di manicaretti, guardare le mie serie preferite e leggere… Adoro i libri! 

Quali sono i tuoi progetti futuri?

I miei progetti futuri… troppi ne vorrei realizzare… Intanto ci sto lavorando: appena saranno pronti per essere comunicati, sarete i primi a saperlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *