Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: la morte di JUSTO e INOCENCIA si avvicina

Anticipazioni Una Vita: la morte di JUSTO e INOCENCIA si avvicina

Manuela disperata per la morte di Inocencia - Una vita
Manuela disperata per la morte di Inocencia - Una vita

Le anticipazioni relative alle prossime settimane di Una Vita indicano che i telespettatori italiani della telenovela assisteranno prossimamente ad una drammatica doppia uscita di scena, di cui vi avevamo già parlato tempo fa in riferimento alle puntate spagnole. Tutto comincerà quando Manuela (Sheyla Fariña), dopo essere riuscita a liberare German (Roger Berruezo) dal sequestro di Justo (Iago Garcia), deciderà di inscenare la morte di Inocencia.

Gli spoiler annunciano che i nostri protagonisti diranno che la bimba è morta a causa del freddo e che il De La Serna, dopo la (finta!) funesta notizia, ricatterà il Nuñez intimandogli di lasciare in pace lui e la Manzano (per non venire accusato dell’omicidio di un importante marchese). L’ex medico poi, continuando a ricattare Justo, ordinerà a quest’ultimo di trovare delle prove con le quali accusare Cayetana (Sara Miquel) della morte di Carlota (Andrea Lopez).

Da qui un’escalation di eventi porterà ad un amaro epilogo: il possidente dapprima umilierà Cayetana facendo in modo che la regina di Spagna la accusi pubblicamente di tutte le sue malefatte, successivamente assumerà un aguzzino per fare fuori la cattivissima dark lady. Il piano, neanche a dirlo, non riuscirà e Justo verrà ricercato dalla guardia civile poiché German, ormai certo di non poter più contare su di lui, deciderà di denunciarlo per l’omicidio del nobile (fornendo alle autorità il proiettile e l’arma del delitto).

Cayetana, in tutto ciò, continuerà a tramare nell’ombra: l’algida signora, inviperita dal fatto che il marito sta vivendo con Manuela, metterà in moto un perfido piano attraverso il quale scoprirà sia che Inocencia è viva e sia che presto andrà a vivere con la Manzano!

A quel punto, come agirà Cayetana? La perfida borghese, presa dal desiderio di “riconquistare” German, utilizzerà l’informazione a proprio vantaggio e comunicherà a Justo che la sua bimba si trova a casa di una zia del De La Serna; la dark lady però, prima che Nuñez si mette alla ricerca della propria consanguinea, si farà promettere dall’uomo che costringerà Manuela – per il “bene” della piccola – a tornare a vivere con lui (perché, soltanto agendo in tale maniera, lei avrà possibilità di consolare il suo sposo).

La situazione purtroppo precipiterà: Justo arriverà a casa della parente di German e, dopo averla costretta a restituirgli Inocencia, la farà uccidere. Intanto Manuela, allarmata da Fabiana (Inma Perez Quiros), si precipiterà a casa della donna assassinata ma, una volta arrivata sul posto, apprenderà da una governante che non vi è più traccia della sua bambina. German, negli stessi momenti, non potrà stare accanto a Manuela dato che Cayetana con una scusa lo convocherà in casa sua (pur di separarlo per qualche ora dalla sua amata).

Ad ogni modo la coppia riuscirà a ricongiungersi e i due cercheranno di fare il possibile per salvare la vita ad Inocencia. Justo infatti, contrariamente a quanto pattuito con Cayetana, si rifiuterà di dare un ultimatum a Manuela e mediterà di vendicarsi definitivamente della consorte (piuttosto che tornare a vivere con lei).

Questi presupposti genereranno un clamoroso colpo di scena: Manuela, grazie all’intervento di German, riuscirà a distrarre Justo e a prendere con sé Inocencia. La giovane madre, visto che il marito si accorgerà pochi istanti dopo di tutto quanto, troverà rifugio su un’altissima torre di una chiesa e, proprio lì, i coniugi Nuñez avranno un ultimo e drammatico scontro.

Che cosa succederà? Vi anticipiamo che Justo strapperà con forza Inocencia dalle braccia di Manuela; il latifondista non perderà occasione per riversare sulla moglie tutto il suo odio e la accuserà di essere l’artefice della mielite che lui ha contratto (per via del colpo alla nuca che gli diede quando scappò da Bribuesca), dopo di che le farà sapere che ormai gli restano pochi mesi di vita.

La Manzano, visto che il marito si starà sporgendo pericolosamente mentre ha in braccio la neonata, cercherà di smuovere i sentimenti di Justo e gli parlerà di tutti i gesti di affetto che lui rivolgeva ad Inocencia quando pensava che nessuno lo vedesse. Nuñez, con le lacrime agli occhi, capirà così di non volersi macchiare persino della morte della sua erede e, accettando la “sconfitta”, si accingerà a restituire la piccola alla madre.

Uno spasmo derivato dalla mielite impedirà però a Justo di portare a termine il suo “buon” proposito: le sue convulsioni faranno sì che Inocencia cada dall’alto dell’edificio ecclesiastico perdendo la vita!!! Nuñez, scioccato e in preda ai sensi di colpa, si getterà a sua volta dalla torre (nella folle speranza di poter salvare la bambina) ma, ovviamente, finirà anche lui per morire!

Successivamente al terribile fatto, Manuela racconterà quanto accaduto a German e non riuscirà a staccarsi dal corpo senza vita della sua Inocencia; la nostra eroina mostrerà dei segni di forte squilibrio e si rifiuterà di congedarsi dalla sua figlioletta (arrivando persino a cullare il feretro senza vita!). La Manzano però, nonostante lo shock subito, capirà che la vendetta di Justo è cominciata per volere di Cayetana e mediterà vendetta…

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *