Home | IL SEGRETO trame puntate | IL SEGRETO, anticipazioni puntata di lunedì 9 gennaio 2017

IL SEGRETO, anticipazioni puntata di lunedì 9 gennaio 2017

Ariadna Gaya è Aurora - Il segreto trame
Ariadna Gaya è Aurora - Il segreto trame

Anticipazioni puntata Il Segreto di lunedì 9 gennaio 2017:

Francisca essere per legge il parente maggiormente prossimo di Beltran e dunque il giudice dispone che il piccolo le venga affidato. Severo parla a Raimundo dei suoi dubbi sulla responsabilità di Donna Francisca per la morte di Bosco, dopo di che lo stesso Raimundo chiede alla Montenegro di affidare Beltran ad Aurora.

Eliseo minaccia Lucas, che però non si lascia intimidire. Intanto Cesar ed Emilia continuano a conoscersi meglio, mentre Alfonso pensa di poter ancora riconquistare sua moglie.

Il treno su cui viaggia Aurora subisce un incidente.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook de Il Segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il Segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il Segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Un commento

  1. Ma che segnale di morale ai giovani, specialmente, può dare l’intoccabilità che sta dando Aurora Guerra al personaggio di Francisca, immune nonostante sia colpevole di numerosi omicidi compiuti direttamente o con l’aiuto dell’abominevole personaggio di Mauricio, di efferati gesti di malvagità contro tutti e tutto, anche verso il proprio sangue, facendola uscire sempre indenne dal giudizio legge terrena e da quella Divina. Molti degli ascoltatori stanno capendo che la vera malvagia non è il personaggio ma la scrittrice” Aurora Guerra ” che forse cova nel suo intimo quello che fa fare ai suoi personaggi. C’è un limite a tutto ed è già da tanto tempo che qualcuno avrebbe dovuto pagare per i suoi crimini. Io personalmente mi assumo la responsabilità di queste mie dure ma dovute riflessioni su ciò che ho detto. Non si può dopo anni e anni lasciare non solo impuniti i crimini di cui si parla e lasciare che si continui a perpetrarli. Spero che la scrittrice legga le mie riflessioni e sappia dare una risposta a tutti gli spettatori che la pensano come me su questo suo comportamento. ADESSO BASTA PROTEGGERE IL MALE E COLPIRE IL BENE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *