Home | TEMPESTA D'AMORE news e anticipazioni | Tempesta d’amore, anticipazioni puntate tedesche: Il marito di Barbara ricatta Beatrice perché diventi sua complice!

Tempesta d’amore, anticipazioni puntate tedesche: Il marito di Barbara ricatta Beatrice perché diventi sua complice!

Beatrice e Diego Alvarez, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold
Beatrice e Diego Alvarez, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

Nuove alleanze e nuovi intrighi in arrivo nelle puntate tedesche di Tempesta d’amore! Negli episodi della soap in onda in Germania nella seconda metà di giugno, infatti, al Fürstenhof arriverà un nuovo antagonista che avrà subito a che fare con la dark lady di Sturm der Liebe

Come vi abbiamo anticipato, nelle prossime settimane in Germania tornerà ad aleggiare su Tempesta d’amore lo spettro di Barbara von Heidenberg (Nicola Tiggeler). La storica supercattiva della soap si farà infatti viva con Werner (Dirk Galuba) e Friedrich (Dietrich Adam), mettendoli di fronte ad una proposta a dir poco diabolica: il primo tra i due albergatori che ucciderà l’altro riceverà da lei niente meno che dieci milioni di euro!

Saalfeld a Stahl si prometteranno di non fare nulla contro l’altro, ma vivranno comunque nel costante terrore di essere in pericolo di vita. Quello che in realtà i due uomini non sanno è che un emissario della terribile Barbara è appena arrivato al Fürstenhof sotto falso nome…

Si tratta di Diego Alvarez (Luca Zamperoni), l’ospite dell’hotel che salvò provvidenzialmente Beatrice (Isabella Hübner) dal tentativo di David (Michael N. Kühl) di ucciderla. In seguito all’incidente ed alla fuga del figlio dal Fürstenhof, la Hofer troverà conforto proprio nel suo salvatore, con cui inizierà un’appassionata relazione. A suo insaputa, però, il suo spasimante non è chi fa credere di essere: dietro alla maschera di un gentiluomo spagnolo si nasconde il marito di Barbara nonché ex ambasciatore di San Cortez Alfredo Morales-Diaz!

Sempre più piena d’odio nei confronti di Friedrich, la donna deciderà di uccidere l’ex marito ma prima di portare a termine il suo piano criminale dovrà recuperare la chiavetta USB in cui l’albergatore ha salvato la sua confessione riguardo al tentato omicidio di Charlotte (Mona Seefried). Dopo aver scoperto che le prove sono presso l’avvocato di Stahl, la Hofer chiederà a “Diego Alvarez” di andare a recuperare la chiavetta, ma lui rifiuterà…

All’insaputa di Beatrice, in realtà l’uomo sfrutterà le confidenze della “fidanzata” per i propri scopi: ruberà la chiavetta USB tanto cara alla donna con lo scopo di ricattarla. Nel frattempo la Hofer inizierà ad avere dei sospetti che l’amante non sia chi fa credere di essere e frugherà nella sua stanza finendo per trovare il passaporto dell’uomo!

A quel punto “Diego Alvarez” svelerà a Beatrice la sua vera identità: il suo vero nome è Alfredo Morales-Diaz ed è il vedovo di Barbara von Heidenberg, che è effettivamente morta! L’uomo rivelerà inoltre alla Hofer di essere giunto al Fürstenhof sotto mentite spoglie con l’unico scopo di esaudire l’ultimo desiderio della moglie: far pagare caro a Friedrich e Werner il fatto di aver sempre intralciato i piani di Barbara!

A quel punto Alfredo Morales-Diaz rivelerà alla donna di avere le prove che la incastrano per il tentato omicidio di Charlotte e la metterà di fronte ad un ultimatum: se non vuole finire in prigione, dovrà aiutarlo a portare a termine la sua missione!

La Hofer si alleerà davvero con lo spietato marito di Barbara?

(Puntate 2710-4, in onda in Germania dal 19 al 23 giugno 2017)

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Tempesta d’amore. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/tempestadamoresutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Tempesta d’amore compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *