Una Vita anticipazioni: GENOVEVA denuncia FELIPE, ecco perché!

Genoveva e Felipe / Una vita
Genoveva e Felipe / Una vita

Mai fare arrabbiare Genoveva Salmeron (Clara Garrido), sopratutto se l’hai sposata. È questo che capirà Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo) nelle prossime puntate italiane di Una Vita. La dark lady deciderà infatti di muovere guerra ai danni dal marito, tant’è che arriverà a denunciarlo per abbandono del tetto coniugale grazie alla complicità del losco avvocato Javier Velasco (Alejandro Carro) e della domestica Laura Alonso (Agnes Llobet)…


Leggi anche: Una Vita anticipazioni: VELASCO ci riprova a uccidere FELIPE ma…


Una Vita, news: Genoveva perde il bambino e…

Se avete letto i nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, sapete già che tutto partirà nel momento in cui Genoveva perderà il bambino che aspetta in seguito ad una forte discussione con Felipe, durante la quale l’uomo la spingerà inavvertitamente.

A quel punto, l’Alvarez Hermoso non avrà più alcun motivo per restare al fianco della Salmeron, che sarà stata accusata dal commissario Aurelio Mendez (David Garcia Intriago) per l’omicidio di Marcia Sampaio (Trisha Fernandez). Tuttavia la dark lady per merito di Velasco avrà evitato la prigione, almeno in attesa dell’effettivo processo.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Fatto sta che, una volta che verrà dimessa, Genoveva verrà mossa da un unico obiettivo: vendicarsi di Felipe. Come prima mossa, la donna incaricherà dunque Laura di simulare di aver trascorso una notte d’amore con Felipe, il quale non avrà alcun ricordo poiché si sarà ubriacato.

Da un lato l’inserviente accuserà l’Alvarez Hermoso di averla violentata, dall’altro l’uomo si difenderà da tale infamia… ma la Salmeron non perderà tanto tempo prima di far sapere alle vicine di essere stata tradita!

Una Vita, spoiler: Genoveva denuncia Felipe per abbandono del tetto coniugale

Da lì a poco, i coniugi cominceranno a farsi la guerra: anche in questo caso, a fare il primo passo ci penserà Genoveva, visto che si preoccuperà di fare arrivare a Felipe alcune lettere scritte apparentemente da Marcia.

Neanche a dirlo, il legale capirà subito che dietro tutto quanto c’è la moglie e si preparerà ad affrontarla. Nel bel mezzo di uno scontro, l’Alvarez Hermoso perderà quindi il controllo e si avventerà al collo della Salmeron, dando l’impressione di volerla strangolare. Per fortuna, l’uomo desisterà dal suo intento, ma dovrà subito affrontare un’altra emergenza.

Genoveva lo denuncerà infatti per abbandono del tetto coniugale, visto che sarà ritornato a vivere nel suo vecchio appartamento. La denuncia spaventerà Felipe perché difficilmente eventuali clienti sceglierebbero di ricorrere alla sua consulenza, dato che la Salmeron lo farà passare come incapace di prendersi cura della sua famiglia. Comunque sia, una novità ridarà il sorriso all’avvocato…

Una Vita, trame: Felipe scopre che sta per cominciare il processo contro Genoveva

Eh sì: Mendez comunicherà a Felipe che il processo contro Genoveva, per dimostrare se lei abbia effettivamente ucciso Marcia, comincerà entro due giorni. Tuttavia, per assicurarsi che tutto vada per il verso giusto, l’Alvarez Hermoso e il commissario dovranno garantire la testimonianza di Laura, che avrà appunto confessato di aver assistito ad una discussione tra la Salmeron e Santiago Becerra (Aleix Melè) durante la quale l’uomo ha lasciato nelle mani della “cattivona” il coltello con cui la Sampaio è stata assassinata.

La Alonso però, su ordine di Genoveva, avrà però lasciato la città per qualche giorno. Felipe dovrà quindi ingegnarsi per rintracciarla… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.