Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: AURORA finge di essere pazza di fronte alla commissione medica…

Anticipazioni Il Segreto: AURORA finge di essere pazza di fronte alla commissione medica…

AURORA e LUCAS - Il segreto anticipazioni
AURORA e LUCAS - Il segreto anticipazioni

Le anticipazioni delle prossime settimane de Il Segreto vedono al centro della scena la giovane Aurora Castro (Ariadna Gaya): la figlia di Pepa (Megan Montaner) e Tristan (Alex Gadea), dopo aver accusato la nonna Francisca (Maria Bouzas) dell’assassinio della madre, verrà coinvolta in un grosso intrigo che la porterà a passare un periodo di tempo in un manicomio…

Dagli spoiler si evince infatti che la Montenegro farà esplodere l’auto su cui viaggiava Bernarda (Mercedes Leon) e poi farà accusare la nipote del terribile assassinio.  Aurora, per cercare di difendersi, vorrà ribaltare le accuse della dark lady e si impegnerà a fondo per dimostrare che la nonna si è macchiata sia della scomparsa di Pepa e sia dell’assassinio di Fulgencio (Juli Cantò), quest’ultimo materialmente eseguito da Bernarda. Lo psichiatra però è vivo e vegeto e si presenterà a sorpresa nell’aula di tribunale, screditando di fatto tutte le accuse della Castro; la ragazza quindi verrà considerata inattendibile e i giudici sceglieranno di condannarla a passare dieci anni in una struttura sanitaria.

Francisca, dopo aver suggellato un nuovo patto col cugino, farà in modo che proprio lui possa diventare il direttore del sanatorio. Fulgencio prenderà seriamente la nuova chance offertagli e, quando la Montenegro otterrà la tutela legale di Aurora (essendo la sua unica parente in vita), procederà con una dura terapia di elettroshock ai danni della giovane.

Quest’azione sarà l’inizio di un duro calvario per la Castro: Conrado (Ruben Serrano) infatti, dopo aver ottenuto dalle autorità il permesso per far trasferire la sua fidanzata in un carcere, si renderà conto del fatto che la donna ha subito un grosso trauma a causa della terapia che le hanno somministrato; per tale ragione l’aspirante dottoressa, ormai sull’orlo della pazzia, otterrà il permesso per recarsi al Jaral.

Aurora purtroppo, da quel momento in poi, avrà delle grosse crisi di nervi e, dando l’impressione di non riconoscere nessuno dei suoi cari, comincerà a comportarsi come una bambina rifiutando ogni tipo di “regola”. La drammatica situazione richiederà l’intervento di Lucas Moliner (Alvaro Morte), il quale prenderà a cuore il particolare caso della sua ex collega universitaria. Il neolaureato dovrà scontrarsi però con Rosario (Adelfa Calvo): l’anziana  riterrà infatti troppo rigida la disciplina che il medico starà impartendo alla propria paziente e, in più di una circostanza, ordinerà al ragazzo di lasciare Puente Viejo.

Alla fine però le cure di Lucas si riveleranno essere le più adeguate: il dottore riterrà infatti necessario rieducare Aurora affinché possa smettere di comportarsi come una bambina e riacquistare un atteggiamento da persona adulta. Durante un pomeriggio, quindi, la Castro reagirà agli stimoli esterni e, parlando per la prima volta dopo tanto tempo, farà capire a Rosario e a Candela (Aida De La Cruz) di voler indossare un vestito diverso rispetto a quello che loro avevano scelto per lei.

Dopo pochissimi giorni, Aurora comincerà a riprendersi gradualmente e, proprio per tale motivo, Lucas la informerà dei probabili rischi che potrebbe correre ora che sta guarendo: la commissione medica chiamata a giudicare i suoi progressi potrebbe decidere di mandarla in carcere (o addirittura nuovamente in manicomio) qualora si accorgesse della guarigione mentale della “condannata”.

In effetti Francisca, informata da Pedro (Enric Benavent) sui miglioramenti della nipote, non perderà tempo e incaricherà Fulgencio di mettere su una commissione in grado di stabilire il nuovo destino di Aurora…

Lucas però avrà ancora un asso nella manica da giocarsi: il giovane “consiglierà” infatti ad Aurora di fingere di fronte ai periti medici. La figlia della levatrice sceglierà di fidarsi dell’amico e, dopo aver seguito alla lettera tutte le sue istruzioni, accentuerà dei forti segni di squilibrio di fronte ai tre medici incaricati di riesaminarla, fingendo dunque di non capire nessuna delle richieste dei luminari e dando l’impressione di non sapere né in che paese si trova e né il suo cognome.

I funzionari quindi, visto l’esito della loro visita, continueranno ad appoggiare la tesi della pazzia della Castro e stabiliranno piuttosto celermente che quest’ultima non è in grado di andare in carcere o in manicomio.

Questa vittoria contro Francisca sarà soltanto la prima collezionata dagli abitanti del Jaral: come abbiamo anticipato nei nostri precedenti post, Conrado accetterà l’aiuto di Severo Santacruz (Chico Garcia) per cercare di riaprire il processo ai danni di Aurora. Il proprietario de La Quinta riuscirà immediatamente nel suo intento e, per cercare di scagionare la Castro, presenterà al geologo un esperto in esplosivi. Conrado troverà quindi le prove per incriminare la Montenegro dell’omicidio di Bernarda???

ATTENZIONE: non perdere le ultime sorprendenti ANTICIPAZIONI SU MARIA ED ESPERANZA.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *