Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: GUADALUPE punta una pistola contro JUSTO…

Anticipazioni Una Vita: GUADALUPE punta una pistola contro JUSTO…

GUADALUPE e JUSTO - Il segreto anticipazioni
GUADALUPE e JUSTO - Il segreto anticipazioni

A Una vita, le prossime settimane saranno cariche di avvenimenti imprevedibili; le anticipazioni segnalano infatti che German (Roger Berruezo) verrà ritenuto colpevole del tentato omicidio di Cayetana (Sara Miquel) e, per questo motivo, sarà condannato a passare 15 anni in carcere. La dark lady, avvalendosi dell’aiuto dell’amante Justo (Iago Garcia), riuscirà poi a far credere al consorte che Felipe (Marc Parejo) voglia farlo evadere; in realtà la situazione si complicherà nel giro di pochi episodi e German, dopo essere stato ferito all’addome dal compagno di cella Eladio (Salvador Serrano), verrà sequestrato dal terribile Nuñez.

Gli spoiler successivi a questi avvenimenti segnalano che Juliana (Maria Tasende) e Leandro (Raoul Cano) cercheranno con ogni mezzo un modo per entrare in contatto con Manuela (Sheyla Fariña), ormai segregata in casa sua alla mercé di Justo, Cayetana ed Ursula (Montserrat Alcoverro). La nostra protagonista intuirà infatti che il De La Serna non è morto – come invece alcune guardie carcerarie hanno detto – ed i suoi sospetti diventeranno realtà quando il consorte, nel tentativo di farle del male, le consegnerà una fotografia di German (ferito e agonizzante a causa del sequestro).

Justo però, in questa circostanza, commetterà un clamoroso errore: l’ex medico, poco prima dello scatto dell’istantanea, scoprirà da un marchese (ucciso da Justo prima che possa salvarlo) che la casa dove Nuñez lo tiene rinchiuso si trova nei territori de La Mota. German, conscio di questo particolare, scriverà per terra il nome della tenuta!

Justo quindi, non accortosi di questa iniziativa dell’uomo che ha rapito, consegnerà l’immagine a Manuela e lei noterà subito la scritta, che però a causa dell’effetto fotografico apparirà al contrario (e per tale ragione non sarà immediatamente decifrata).

Nell’intricata faccenda si inseriranno anche i novelli sposi Leonor (Alba Brunet) e Pablo (Carlos Serrano-Clark): il fratello di Manuela capterà per caso una conversazione tra Guadalupe (Arantxa Aranguren) e Fabiana (Inma Perez Quiros) e capirà che la consanguinea ha bisogno del suo aiuto. Il garzone si procurerà perciò un’arma e con la stessa avrà intenzione di uccidere Justo.

Dopo un tentativo d’omicidio fallito, la Hidalgo scoprirà quali sono le intenzioni del marito e, pur di non fargli commettere una sciocchezza, si dirà disponibile a recarsi in casa Nuñez per parlare con la cognata. Questo incontro, neanche a dirlo, degenererà al punto tale che Leonor verrà schiaffeggiata dal perfido Justo non appena cercherà di portare via con sé la Manzano ed Inocencia.

La figlia di Maximiliano (Mariano Llorente) e Rosina (Sandra Marchena), constatando come la diatriba familiare sia ormai giunta ad un punto di non ritorno, accetterà di “aiutare” il marito a sbarazzarsi del latifondista e, pur spronandolo a più riprese a non macchiarsi di un omicidio, chiederà a Leandro e Juliana di fornire a lei e Pablo un alibi per la notte di Natale. Dunque Pablo si recherà a casa della sorella nel giorno accordato ma, proprio quando starà per impugnare la pistola in modo da uccidere l’odiato parente acquisito, Guadalupe entrerà di soprassalto nell’abitazione e lo porterà via.

Questa “visita” non si rivelerà però del tutto inutile: Manuela avrà infatti capito come va letta la scritta nella fotografia e, prima che Pablo possa lasciare casa sua, gli comunicherà che German si trova a La Mota. Purtroppo Leandro non riuscirà a rintracciare la località in questione nemmeno consultando le cartine geografiche e quindi Leonor, conscia del fatto che l’unica a poter arrivare senza problemi sul posto è Manuela, escogiterà un piano per liberare la cognata dalle grinfie di Justo!

Per la buona riuscita del suo proposito, Leonor dovrà coinvolgere anche i suoi genitori: Rosina e Maximiliano dunque, accompagnati da Pablo e dalla stessa Leonor, si presenteranno in casa di Justo convinti di dovergli porgere i loro auguri natalizi; in realtà Pablo comincerà a discutere col cognato e Leonor, approfittando del caos venutosi a creare, riuscirà a portar via Inocencia dall’abitazione senza destare alcun sospetto nel cattivone della soap. Manuela poi, passate alcune ore, verrà “liberata” grazie all’aiuto di Leandro: il sarto infatti aspetterà che Justo si addormenti e in seguito, utilizzando le chiavi del portiere Servante (David V. Muro), andrà dalla Manzano e le consentirà di fuggire.

Manuela e Leandro si metteranno quindi in viaggio per raggiungere German; Justo scoprirà però le loro intenzioni e, dopo aver fatto arrestare Pablo con l’accusa di essersi introdotto in casa sua, si preparerà a partire (con la finalità di arrivare per primo dal De La Serna!).

Guadalupe, visto il rischio che sta correndo la Manzano, cercherà di impedire al genero di raggiungere la figlia e, avendo a disposizione la pistola comprata qualche giorno prima da Pablo, si recherà da Justo e, minacciando di sparargli,  gli intimerà di lasciare in pace Manuela. L’uomo però, attraverso un sottile gioco psicologico, riuscirà purtroppo a far sentire in colpa la suocera e alla fine la disarmerà (procurandole una grossa ferita alla testa).

Dopo tutto ciò, Justo si metterà (stavolta per davvero!) in viaggio verso La Mota; il terribile marito di Manuela riuscirà a farla franca oppure la nostra eroina arriverà per prima da German?

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *