Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Il Segreto anticipazioni: ANTOLINA riesce a sedurre ISAAC

Il Segreto anticipazioni: ANTOLINA riesce a sedurre ISAAC

ANTOLINA ed ISAAC / Il segreto
ANTOLINA ed ISAAC / Il segreto

Grossa svolta nella trama de Il Segreto che ha come protagonisti Elsa Laguna (Alejandra Meco) e Isaac Guerrero (Ibrahim Al Shami): Antolina Ramon (Maria Lima) riuscirà infatti a sedurre il marito! Cerchiamo di capire insieme come si arriverà a questo passaggio fondamentale della storyline…

Spoiler Il Segreto: Antolina si procura l’aborto

Tutto inizierà quando Antolina avrà il sospetto che il bambino che porta in grembo potrebbe avere una malformazione congenita; visto che la malattia è ereditaria, la biondina temerà che si scopra che il piccolino non è figlio di Isaac e, per tale ragione, inscenerà un’aggressione di Elsa per procurarsi un aborto.

Eh sì: nel corso della festività di Santa Lucia, la Ramos farà pensare agli abitanti di Puente Viejo di essere stata spinta giù da un grosso dirupo proprio dalla Laguna. La cattiva, anche in questo caso, non riuscirà a perdere il bimbo e, per portare a termine il suo folle piano, si colpirà più volte la pancia con un tagliere. Dato la successiva emorragia, il dottor Alvaro Fernandez (Alessandro Bruni) presterà soccorso alla ragazza ma non potrà fare nulla per impedire l’aborto, esattamente come lei voleva!!!

Spoiler Il Segreto: Isaac e Antolina fanno l’amore

Che cosa succederà in seguito? Le anticipazioni segnalano che Isaac, ormai completamente plagiato dalle bugie di Antolina, si convincerà del fatto che Elsa abbia voluto uccidere deliberatamente il figlio che la moglie aspettava e non esiterà a presentarsi alla locanda di Marcela (Paula Ballesteros) e Matias (Ivan Montes) per accusarla del crimine.

La Laguna, neanche a dirlo, reagirà con dolore di fronte all’affermazione del suo ex ma, dopo essersi confidata a lungo con Consuelo (Trinidad Iglesias), capirà di doversi allontanare da un uomo che, nell’ultimo periodo, è stato capace di infliggerle tantissime sofferenze.

Isaac, contemporaneamente a tutto ciò, continuerà ad essere profondamente innamorato di Elsa ma sottolineerà a Matias di volersi concentrare al meglio per far funzionare il suo matrimonio con Antolina, l’unica donna che – a suo dire – non gli ha mai mentito negli ultimi mesi. Il Guerrero, a questo punto della storia, avrà infatti accantonato ogni tipo di dubbio sulla sincerità della moglie e penserà addirittura che la Laguna abbia inventato di sana pianta la tresca avuta dalla biondina con Jesus (Pablo Alvarez).

Forte di tutte queste (errate) convinzioni, Isaac non opporrà dunque resistenza quando Antolina, terminato di preparare una cena speciale per lui, gli domanderà di consumare finalmente il loro matrimonio. I due ragazzi faranno così l’amore anche se lui, al termine del rapporto, si rifugerà nel giardino della sua abitazione e tra sé e sé chiederà perdono ad Elsa per la sua volontà di voltare definitivamente pagina.

Spoiler Il Segreto: Elsa si avvicina ad Alvaro

Elsa, intanto, passerà le sue giornate all’interno di un ospedale di campagna, allestito per curare i malati di un’epidemia di varicella, e dovrà lavorare a stretto contatto con Alvaro, lo stesso medico che ha soccorso Antolina nei difficili momenti dell’aborto. Il dottore, proprio per tale ragione, considererà la Laguna “un’assassina di bambini” e specificherà di ritenerla responsabile della morte del figlioletto di Isaac e Antolina.

Comunque sia vi anticipiamo che Alvaro, con il passare dei giorni, cambierà radicalmente idea su Elsa e le chiederà perdono per averla giudicata senza nemmeno conoscerla. Occhio dunque a questo risvolto perché caratterizzerà gli episodi futuri della telenovela…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *